Kean, spunta la clausola-Raiola: ecco la condizione per il rinnovo

Kean, spunta la clausola-Raiola: ecco la condizione per il rinnovo


C’è chi dice che Moise Kean sia il miglior classe 2000 d’Europa e a vederlo giocare non si può che confermarlo. L’attaccante appena sedicenne della Juventus è un vero e proprio gioiello che i bianconeri vogliono blindare al più presto: è inevitabile infatti che le migliori squadre europee gli abbiano messo gli occhi addosso, Arsenal su tutti.

In casa Juve, però, non si vuole rischiare di perdere l’attaccante oggi in forza agli Allievi U17 di Tufano e per questo motivo si sta trattando per il rinnovo con il suo potente agente Mino Raiola. La trattativa sembra procedere per il verso giusto e la sensazione è che nel giro di poco si potrebbe arrivare ad un accordo per i prossimi tre anni, come abbiamo anticipato nei giorni scorsi.

Stando a quanto riporta la Gazzetta dello Sport, però, sarebbe spuntata una “clausola-Raiola” nella trattativa: l’agente del ragazzo, infatti, vorrebbe che Kean giocasse la prossima stagione in prestito all’estero, cosa che potrebbe aiutarlo nel suo processo di maturazione. Secondo le indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, la Juventus sembrerebbe propensa ad accettare questa condizione. La trattativa, quindi, sembra sempre più vicina alla conclusione: la Juve è pronta a godersi il suoi baby-fenomeno per tanti anni ancora.

Alessandro Bazzanella

ULTIME NOTIZIE