Ciclone inglese: le big pensano a un addio alla Champions League

Ciclone inglese: le big pensano a un addio alla Champions League

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Le big del calcio inglese stanno pensando di uscire dalle massime competizioni Uefa per creare un torneo in cui si affronterebbero altre 8 rivali europee. La notizia è stata riportata dal tabloid “The Sun” che ha spiegato l’ideazione e il possibile sviluppo della competizione.

IL MEETING – Nella giornata di ieri ci sarebbe stato un incontro tra lo Stato maggiore di Manchester City, Chelsea, Liverpool, Manchester United ed Arsenal. L’obiettivo della riunione è stato quello di cercare consensi ed impostare le basi per la creazione della “European Super League“. L’idea è nata da Stephen Ross, proprietario della franchigia NFL dei Miami Dolphins. Il torneo vedrebbe coinvolti i top team europei (5 inglesi in primis), oltre a Real Madrid, Barcellona, Bayern Monaco, etc. L’accesso sarebbe automatico ossia non vincolato a risultati nei rispettivi campionati e alle qualificazioni per un posto da partecipanti.

L’incontro è avvenuto in un noto hotel di Londra dove presidenti ed amministratori delegati hanno discusso sui possibili introiti in seguito ai risultati conseguiti nella stagione in corso. Il caso di Leicester e Tottenham è lampante: i due club con sforzo, fatica, organizzazione stanno togliendo visibilità ai “great team” delegandoli nelle posizioni di classifica che nessuno avrebbe mai immaginato.

Simone Di Sano

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy