Verso Inter-Juve - Dubbio di modulo per Allegri. Chiellini out, ecco quando rientrerà

Verso Inter-Juve – Dubbio di modulo per Allegri. Chiellini out, ecco quando rientrerà


ORE 17.00, I CONVOCATI – Massimiliano Allegri ha diramato la lista dei convocati per Inter-Juve con diverse assenze. Qui la lista completa. Assente anche Giorgio Chiellini, per il quale è arrivato l’esito degli esami da Juventus.com: Giorgio Chiellini non è a disposizione in seguito al fastidio accusato durante la gara di campionato contro i nerazzurri di domenica scorsa. Il difensore oggi è stato sottoposto ad accertamenti che hanno hanno escluso lesioni muscolari ed evidenziato un sovraccarico del muscolo soleo di destra, recuperabile in circa 10 giorni”. 

ORE 15.10, ALLENAMENTO IN CORSO – La squadra di Allegri è scesa in campo a Vinovo per l’allenamento pomeridiano. Al termine del lavoro, la Juventus partirà per Milano. Ai dubbi di formazione, si aggiungono quelli di modulo. Oltre all’ipotesi 4-4-2, è viva anche quella del 4-3-1-2, con Pereyra dietro alle punte. Questo secondo modulo è leggermente favorito.

PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-3-1-2) Neto; Padoin, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Sturaro, Hernanes, Asamoah; Pereyra; Zaza, Morata.

ORE 14.00, ALLENAMENTO POMERIDIANO – La Juventus scenderà in campo questo pomeriggio per l’allenamento della vigilia. Ancora dubbi per Allegri che dovrà fare a meno anche di Patrice Evra per la sfida di domani, come preannunciato dal tecnico in conferenza stampa. Al suo posto, Alex Sandro, forte della grande prestazione nella gara contro l’Inter.

PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-4-2): Neto; Padoin, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Sturaro, Hernanes, Asamoah; Zaza, Morata.

ORE 12.00, LE PAROLE DI ALLEGRI – Max Allegri ha da poco terminato la conferenza stampa. Qui le parole del tecnico bianconero.

ORE 9.30, OBIETTIVO FINALE – È di nuovo derby d’Italia. Per la terza volta in stagione. E i precedenti parlano bianconero: due vittorie e un pareggio, cinque gol fatti e zero subiti. Il due a zero dell’ultima giornata di campionato è solo l’ultimo episodio della saga, che continuerà domani sera a San Siro: c’è la finale di Coppa Italia in palio. È uno degli obiettivi dichiarati, ma il vantaggio dell’andata permette ad Allegri di far rifiatare qualche titolare.

Non si può rischiare nulla, dato che tra due settimane ci sarà da tentare un’impresa: sbancare l’Allianz Arena, fortino del Bayern Monaco. E, quindi, riposeranno diversi elementi: gli infortunati Chiellini, che sarà sottoposto in giornata ad accertamenti, e Marchisio – oltre a Caceres -, ma anche Khedira e Mandzukic, due da gestire con la dovuta cautela. Ci sono, poi, i diffidati Dybala e Bonucci, che rischiano di saltare l’eventuale finale. Ma se l’argentino potrà accomodarsi tranquillamente in panchina, il difensore dovrebbe scendere comunque in campo, per permettere a Barzagli di riposare.

Allegri punterà sulla voglia di mettersi in mostra di chi ha meno opportunità, come per esempio Rugani: ci sarà sicuramente lui in difesa, affiancato da uno dei due big. Complice l’assenza di Chiellini, infatti, tornerà la difesa a quattro, a protezione di Neto, con Padoin ed Evra sugli esterni. A centrocampo, invece, potrebbe tornare Asamoah sull’out sinistro, mentre a destra ci sarà Cuadrado; Hernanes sarà di nuovo in cabina di regia, affiancato da Sturaro. L’attacco è presto fatto: Morata e Zaza cercheranno di chiudere presto la pratica, come auspicato dal tecnico bianconero. L’alternativa è il 4-3-1-2, nel caso in cui Pereyra dovesse giocare dal primo minuto. Il sacrificato sarebbe Cuadrado, con Asamoah che verrebbe schierato da interno sinistro.

PROBABILE FORMAZIONE – All. Allegri (4-4-2): Neto; Padoin, Rugani, Bonucci, Evra; Cuadrado, Sturaro, Hernanes, Asamoah; Zaza, Morata.

 

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl