Zanetti: “Sconfitta dura, la squadra deve dare di più. Bisogna avere personalità”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Javier Zanetti ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium dopo Juventus-Inter. L’ex capitano nerazzurro sostituisce, assieme a Piero Ausilio, Roberto Mancini nel dopo partita. Come ha spiegato Zanetti, infatti, il tecnico nerazzurro ha perso la voce durante la partita.

“Sconfitta dura, la squadra deve dare di più. La Juve è una realtà, è forte, per tornare ai livelli di prima bisogna essere solidi, avere più certezze e ragionare partita per partita. Mancini? Non parlerà, non stava bene prima della partita, ha perso anche la voce. Parleremo io e Ausilio. La squadra prima era solida, bisogna tirare fuori ciò che hanno i ragazzi e avere personalità altrimenti non si superano questi momenti. Credo che bisogna migliorare, la Juve è solida e ha personalità, questa è la differenza, volevamo fare una partita pari ma è stata dimostrata la forza della Juve” – le parole del vice presidente nerazzurro.

Luigi Fontana (@luigifontana24)