Elezioni Fifa, Al Hussein chiede il rinvio: ecco il motivo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dovevano andare in scena il 26 febbraio le elezioni Fifa per il nuovo Presidente. E invece, uno dei candidati ha chiesto il rinvio. Stiamo parlando del Principe Al Hussein che ha presentato un’istanza avanzata al Tribunale d’arbitrato per lo sport, contestando il no della Fifa alla precedente richiesta di predisporre cabine elettorali trasparenti.

Secondo il candidato, questo violerebbe i diritti ad una votazione limpida. Tra le regole, la Fifa aveva ribadito solo quella di non avere con sé telefoni cellulari durante la compilazione della scheda, ma questo è stato giudicato insufficiente da Al Hussein. Vedremo come si pronuncerà il Tribunale.