Verso Juve-Bayern: bianconeri già al lavoro e c'è un ritorno importante!

Verso Juve-Bayern: bianconeri già al lavoro e c’è un ritorno importante!


ORE 14.30, JUVE AL LAVORO – I bianconeri sono tornati già al lavoro, dopo il pareggio di Bologna: “La squadra, rientrata nella notte dall’Emilia, questa mattina era già a Vinovo per la prima delle sedute che condurranno alla gara contro i bavaresi: i giocatori impegnati al Dall’Ara si sono limitati ad un lavoro di recupero energie, mentre il resto del gruppo, con cui è rientrato Mario Mandzukic, si è allenato in campo dedicandosi a esercizi di atletica e tecnica”, si legge sul sito ufficiale della Juventus. “Domani, a due giorni dalla gara contro il Bayern, la preparazione proseguirà con un’altra seduta, ancora in programma al mattino”.

ORE 13, S’INIZIA! – Finalmente, ci siamo: Juve-Bayern Monaco, partita valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League, sarà giocata alle ore 20.45 di martedì, ovvero tra poco più di 4 giorni. La Juve ha già affrontato l’impegno di campionato ieri sera a Bologna, e da oggi è già pronta a preparare la super sfida, mentre il Bayern ha oggi il facile impegno casalingo di Bundesliga contro il Darmstadt, e solo da domani potrà preparare la trasferta a Torino.

JUVE, TOTO-FORMAZIONE: 3-5-2 O 4-4-2? –  Mister Allegri avrà sicuramente un bel da fare per preparare la partita contro il Bayern. La formazione che scenderà in campo martedì, infatti, sarà fortemente condizionata dal recupero o meno di alcuni giocatori: Mandzukic tornerà oggi ad allenarsi con il gruppo, mentre Chiellini e Alex Sandro, stando alle parole di ieri di Allegri, potrebbero avere qualche speranza di recupero. Proprio la situazione di Chiellini è fondamentale per capire lo schieramento iniziale dei bianconeri. Ipotizzando che il numero 3 bianconero sia della partita, la Juve tornerebbe al consolidato 3-5-2: davanti a Buffon, dunque, si rivedrebbe la BBC (Barzagli, Bonucci, Chiellini); a centrocampo, Marchisio in regia, Pogba e Khedira (abile e arruolabile dopo la non convocazione di Bologna); sugli esterni Lichsteiner a destra e a sinistra dubbio Evra-Sandro (se dovesse recuperare), anche se il francese parte favorito a prescindere. Davanti, insieme a Dybala si rivedrà con ogni probabilità Mandzukic. Se invece Chiellini non dovesse farcela, spazio al 4-4-2: difesa a 4 con Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci e Evra; a centrocampo Cuadrado, Khedira, Marchisio e Pogba; davanti coppia confermata Dybala-Mandzukic.

Manca ancora qualche giorno al big match tra Juve e Bayern Monaco, ma la tensione è già alle stelle, e i due allenatori dovranno essere bravi a trovare gli schieramenti idonei per battere l’avversario.

Simone Calabrese

Loading...