Qui Bayern – Per la sfida Champions Guardiola ritrova i suoi campioni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’aria di Champions fa bene ai bavaresi: Pep Guardiola, infatti, è riuscito a recuperare molti dei vari infortunati e, grazie anche a una “tregua” nello spogliatoio, ora può guardare alla sfida di martedì con più ottimismo.

E’ TORNATO IL SERENO – Clima molto più disteso nello spogliatoio del Bayern, dopo che nelle ultime settimane varie indiscrezioni hanno cercato di minare la serenità dei bavaresi. Episodio che sembrerebbe confermare la ritrovata sintonia è stato lo scherzo compiuto dalla coppia Ribery-Alaba ai danni di Vidal: una semplice spinta e tante risate, che sembrano confermare che qualcosa di positivo stia cambiando in Baviera.

ULTIMO OSTACOLO: DARMSTADT – La Juve, dopo Bologna, è già concentrata sulla sfida di martedì, mentre il Bayern ha ancora un piccolo ostacolo: oggi, infatti, i bavaresi saranno impegnati nel match casalingo con la sopresa Darmstadt, squadra comunque troppo inferiore al Bayern per pensare di poter portare a casa punti oggi. Impegno facile, dunque, ma che potrebbe mettere a rischio qualche lungodedente da poco tornato a disposizione di Guardiola.

PEP RECUPERA QUASI TUTTI – Per quanto riguarda la situazione degli infortunati, anche in questo caso Guardiola può sorridere: avrà infatti a disposizione forse per qualche minuto oggi ma, soprattutto, per martedì i vari Beanatia, Gotze, Ribery e Tasci.

Grazie alle ultime notizie arrivate dall’infermeria e dal clima più sereno nello spogliatoio, quindi, il Bayern si appresta ad affrontare quasi al meglio la Juve nella sfida di martedì sera. Juve, però, che non ha alcuna intenzione di fare la vittima sacrificale e, quindi, che sarà pronta a vendere cara la pelle. Prepariamoci, dunque, a un grande match di Champions League.

 Simone Calabrese

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook