Ganz alla Juventus sarà presto ufficiale

Simone Ganz sarà un calciatore della Juventus, da luglio. Il tentativo di gennaio, fallito per l’opposizione del Como, non s’è rivelato vano: l’accordo col giocatore c’era, ma la società lombarda non era disposta a privarsi del suo bomber nel bel mezzo della stagione. È che Ganz ha il gol nel sangue, come suo padre: troppo importante nell’economia della squadra.

Il Milan l’aveva lasciato andare, forse troppo in fretta: “Non puntano sui giovani”, aveva accusato. E lui, con coraggio, ha scelto il Como, per farsi conoscere: ci è riuscito, si direbbe. Chissà cosa ne pensano i rossoneri, ora. Quando aveva detto addio alla sua squadra del cuore, si era lasciato scappare un desiderio: “Spero di tornare, un giorno”. Ma la grande occasione sarà in bianconero o, più probabilmente, con la maglia di una piccola della massima serie.

È questa la politica della Signora: tutti i migliori giovani italiani sotto controllo, per poi decidere il da farsi. Ganz, che arriverà a parametro zero, avrà modo di crescere: le opportunità non gli mancano. Quello che c’è di certo è che, nelle prossime settimane, sarà ufficiale il suo approdo alla Juve: trecentomila euro a stagione per cinque anni, questi i dettagli del contratto pronto per lui.

E poi? Ci sarà da concludere la stagione col Como, che sta lottando per non retrocedere, specialmente grazie ai suoi gol: dieci in venti presenze, un bottino invidiabile. Che fa gola, a quanto pare, al Chievo Verona: l’anno prossimo potrebbe essere lui la punta della formazione veneta. Ma occhio al Pescara, in caso di promozione.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy