Arturo Vidal: “La Juve mi manca, ma farò di tutto per batterla”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sono passati circa sette mesi da quando Arturo Vidal ha lasciato la Juventus per approdare al Bayern Monaco. Il destino, o meglio, l’urna di Nyon ha voluto che proprio il centrocampista cileno tornasse a Torino. Da avversario questa volta. Martedì sera, infatti, la Juventus affronterà i campioni di Germania per gli ottavi di Champions League. Intervistato alla Tz, Vidal ha voluto ricordare gli anni passati con la maglia bianconera:

“Per me sarà una partita strana, perché a Torino ho vissuto 4 anni fantastici. Ora però difendo la maglia e i colori del Bayern e darò tutto affinché la mia squadra riesca a vincere le due partite e possa raggiungere i quarti di finale. Devo ammettere, però, che la Juve mi manca. Sono stati davvero 4 anni intensi, in cui i tifosi hanno sviluppato un certo affetto per me e io per i tifosi”.

Alla Juventus Vidal ha conquistato 4 scudetti, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana ma anche l’affetto dei compagni di squadra con i quali si sente ancora: “Mi mancano anche gli strepitosi compagni di viaggio che ho avuto quando indossavo la maglia della Juve. Sono ancora in contatto con molti di loro. Ultimamente ho sentito Caceres e Buffon, ma ho ancora un bel rapporto con tutti, sono contento di rivederli”.

Michele Ranieri

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook