FOTO – Juventus Club Eboli vittima dei vandali-tifosi: “Andremo fino in fondo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’indignazione corre veloce, sul web. Soprattutto alla vista di quelle foto, tremende, che lo Juventus Club Doc di Eboli ha deciso di pubblicare per denunciare a tutti la situazione in cui versava stamattina il locale tinto di bianconero.

“Non sono sfottó, sono danneggiamenti – scrive il responsabile del Club sulla propria pagina ufficiale – non sono tifosi, sono vandali, non sono uomini, sono cani randagi”. Scritte indecorose, becere, ignobili. Oltre agli evidenti danni economici, ciò che più fa male è la disumanità di quelle parole. “Perché un tifoso non inneggia alla morte di altri ultras, un vandalo invece rompe una telecamera (ce ne sono altre 3 purtroppo per lui), un uomo non la fa dove gli capita, un cane rognoso e randagio si”, si legge sul profilo Facebook. Erano pronti anche a questo, fanno quindi sapere. Ovviamente, subito avvertite le forze dell’ordine. Stavolta, davvero, “si andrà fino in fondo”.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI