Khedira corre verso il recupero, ma Allegri non vuole rischiarlo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’infermeria di Vinovo è tornata a riempirsi: dopo un inizio di stagione complicato dal punto di vista fisico, le cose sembravano essere migliorate, salvo poi precipitare nuovamente nelle ultime settimane. Per i medici bianconeri, insomma, il lavoro non manca. Tra tutti gli “ospiti” dell’infermeria bianconera, però, ce n’è uno che sembra sulla via del recupero più di altri: Sami Khedira. Il tedesco, dopo l’infortunio rimediato in Chievo-Juve, corre verso il recupero e il rientro in campo: il suo desiderio, com’è ovvio che sia, sarebbe quello di essere a disposizione per Juventus-Napoli di domani.

Parliamoci chiaro: una possibilità c’è. Molto remota, ma c’è. Il punto però è che Massimiliano Allegri non sembra intenzionato a voler rischiare il tedesco, anche perché tra una decina di giorni ci sarà l’appuntamento più importante della stagione fino a qui: Juventus-Bayern Monaco. Non solo: quello che sta iniziando ora è un periodo che potrebbe risultare decisivo su tutti i fronti e sarà di importanza fondamentale avere a disposizione più uomini possibili per affrontarlo. In estrema sintesi, il pensiero di Allegri sembra essere questo: meglio giocare senza Khedira domani che giocare senza Khedira le prossime settimane. Il rischio di ricaduta è infatti elevato: sia perché si tratterebbe di un recupero in extremis, sia perché Khedira ha dimostrato di essere piuttosto “fragile”.

Alessandro Bazzanella

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook