Khedira ci prova: a lavoro anche di notte per esserci con Napoli e Bayern

Sami Khedira è un’assenza importantissima nel centrocampo bianconero. Lo dicono i numeri, lo dice semplicemente un minimo di razionalità per chi ha visto giocare il tedesco almeno una volta. La fragilità è il suo problema più grande e purtroppo per la Juve l’infermeria l’ha riassorbito in un momento davvero cruciale. Per Napoli e Bayern sembrava non esserci niente da fare, ma lui vuole smentire i bollettini medici.

L’ex Real Madrid, infatti, sta lavorando giorno e notte per provare in tutti i modi a essere in campo contro il Bayern, e addirittura contro il Napoli. Come riporta La Gazzetta dello Sport, a seguire il tedesco è il medico della nazionale teutonica, Hans-Wilhelm Muller-Wohlfahrt, che con lui sta provando il miracolo. Lui si impegna, ma l’ultima parola, poi, spetterà ad Allegri.

Mettendoci nei panni del tecnico, potremmo dire che difficilmente lo rischierà contro i partenopei, preferendo concentrare tutte le energie per un già clamoroso recupero per la sfida di Champions League contro i tedeschi. Un patrimonio fragile va preservato, non rischiato esageratamente.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy