Buffon a Sky: “Quinto scudetto sarebbe un sogno e un’impresa. Nessuno all’esterno credeva nella nostra rimonta…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il capitano bianconero difficilmente risulta banale quando è chiamato in causa. Ai microfoni di Sky Sport, Gianluigi Buffon, tra leadership, sfide imminenti e tanto altro. Ecco quanto evidenziato da SpazioJ.it:

LEADERSHIP – “Sono cresciuto molto come uomo e come sportivo, quindi accrescono anche determinate responsabilità. Cambia il modo di porsi con il passare degli  anni con gli altri e di influire su una gestione di spogliatoio o su una qualsiasi problematica che si può presentare durante l’annata calcistica”.

MIGLIOR DIFESA – “Nel 90% dei casi vince chi ha la miglior difesa. Ad oggi però il dato non è confermato perché siamo ancora secondi pur avendo la miglior difesa. Ci sono però ancora 14 partite per far si che questa tradizione trovi conferma”.

JUVE-NAPOLI – “All’andata non eravamo ancora le squadre che siamo adesso, eravamo ad uno stato embrionale. Penso che sia una bella sfida, ricca di contenuti tecnici e agonistici. Ad oggi il Napoli è meritatamente primo con due punti di vantaggio, arrivano con grande entusiasmo con la voglia di dimostrare che il primato è una logica conseguenza di quello che si sono gaudagnati sul campo”.

HIGUAIN – “Non so se il Napoli si voglia di accontentare di un pareggio, non vivo le dinamiche del loro spogliatoio e non so quindi che tipo di approccio generi giocare contro la Juve nel nostro stadio. Entrambe proveranno a vincere, ma alla fine anche per noi credo sia importante non perdere. Higuain, non solo quest’anno, ha dimostrato di essere un attaccante fenomenale, è il vero crack di quella squadra. Il Napoli suona una musica molto gradevole ed efficace, e trova in Higuain lo stoccatore”.

QUINTO SCUDETTO – “Se dovesse accadere di vincere il quinto scudetto, sarebbe il sogno conseguito dopo l’impresa. Pensare che la Juve dopo quell’inizio potesse essere qui a giocarsi lo scudetto, è qualcosa di impensabile. Non leggo tanto i commenti calcistici, e quelle poche volte è stato nei momenti negativi e ci davano per spacciati, però non avevano dato peso a dei valori morali e umani che ci hanno portato a fare quello che abbiamo fatto in questi anni. Per tutto questo vincere ancora sarebbe un’impresa”.

VOCI DI MERCATO – “Non hanno una grande incidenza su di noi e nella quotidianità dello spogliatoio. Il fatto che l’allenatore e un nostro giocatore siano appetiti da due grandi squadre è la conferma che noi stiamo facendo una grande stagione. Ciò ci gratifica”.

 

Oscar Toson

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook