Il Chelsea fa sul serio, entro marzo deciso il prossimo allenatore

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ancora un paio di mesi e l’allenatore del Chelsea per la stagione 2016/2017 verrà allo scoperto. Queste le intenzioni di Roman Abramovich, patron dei Blues che poco ama l’incertezza del futuro, preferendo invece la pianificazione accurata.

NO DI SIMEONE – Secondo la stampa internazionale Diego Pablo Simeone ha detto “no” agli attenzioni del Chelsea, perchè poco attratto dal football d’oltre manica. Attualmente è alla guida dell’Atletico Madrid, ma nella prossima stagione diverse squadre proveranno a portarlo via.

ALLEGRI – Scartato il “Cholo”, l’alternativa è Allegri, oppure Conte. L’attuale allenatore della Juventus è il primo della lista e per lui, secondo la Gazzetta dello Sport, sarebbero pronti tre anni di contratto da 6 milioni di Euro netti. Max in conferenza ha spiegato la “progettualità” della sua esperienza a Torino, ancora in fase di evoluzione; gli acquisti giovani fatti l’estate scorsa e in questa prima fase di stagione fanno pensare ad una guida prolungata nel tempo, ma nulla è da dare per scontato.

Roberto Moretti

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI