Emergenza difesa per il Bayern in ottica Juve: out anche Javi Martinez

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Bayern Monaco rimane una corazzata spaventosa, ma man mano che si avvicina alla Juve perde qualche pezzo. E a preoccupare Guardiola è che questi pezzi stiano cadendo tutti dalla stessa zona: la difesa. Dopo l’infortunio di Boateng, che dovrà stare lontano dai campi per 3 mesi, infatti, è arrivato quello di Javi Martinez, che dovrà essere operato al ginocchio sinistro, lo stesso che subì la rottura del crociato un anno e mezzo fa. Si parla di tre settimane di stop e il tecnico spagnolo non può essere tranquillo.

A complicare la situazione, poi, c’è la situazione Benatia. Il marocchino farà di tutto per esserci, ma ha saltato più della metà delle gare di questa stagione e attualmente risulta indisponibile anche lui. Proverà a correre, per bruciare i tempi, ma i problemi fisici che l’hanno tenuto spesso ko non incutono a grande ottimismo. L’unico centrale di ruolo che rimane, quindi, è Badstuber, che dal 3 novembre 2012 ad oggi ha collezionato appena 18 presenze in campionato su 111 a causa dei tantissimi problemi fisici che lo hanno colpito. Uno score decisamente allarmante.

Pep Guardiola, quindi, rischia di affrontare la Juventus con una difesa da inventare. La soluzione più probabile è la linea a tre composta da Lahm, Alaba e Bernat, che si è mostrata discretamente affidabile quando schierata, ma rimarrebbe comunque una soluzione d’emergenza. E la Juve potrebbe approfittarne.

Edoardo Siddi

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook