Juve, il piano per Saponara passa da Lapadula

Juve, il piano per Saponara passa da Lapadula


Per SportMediaset l’affare è già definito: l’anno prossimo Saponara sarà della Juventus e Lapadula giocherà con l’Empoli. In linea con quanto rivelato nei giorni scorsi da SpazioJ, i colleghi di Mediaset hanno svelato i dettagli del piano della Juventus per portare Saponara a Torino nella prossima stagione. L’operazione è strettamente legata alla trattativa che i bianconeri stanno portando avanti per Lapadula del Pescara, che potrebbe essere proprio la chiave di tutta questa maxi-operazione. Meglio, però, procedere con ordine.

Marotta e Paratici in questi giorni stanno trattando con il Pescara per Lapadula: la sensazione è che l’operazione andrà in porto e non importa se si riuscirà a chiudere entro la fine del mercato invernale. In ogni caso, infatti, Lapadula resterà a Pescara fino a giugno. Agli abruzzesi andranno circa cinque milioni di euro più una contropartita, che però dipenderà dalla categoria in cui giocherà il Pescara l’anno prossimo, visto che la squadra di Oddo è in lotta per la promozione in Serie A.

A giugno Lapadula diventerà quindi un calciatore della Juventus, per poi essere subito girato all’Empoli, sempre secondo quanto riporta SportMediaset. I bianconeri, infatti, offriranno ai toscani circa 7-8 milioni e Lapadula per portare a Torino Saponara, con cui ci sarebbe già una bozza di accordo. La Juve, però, continuerà a tenere d’occhio Lapadula, perché potrà esercitare il famoso diritto di “recompra”. Salvo clamorosi ribaltoni, ribadiscono a SportMediaset, il doppio affare dovrebbe andare proprio in questo modo.

Alessandro Bazzanella