Arrestato un tifoso bianconero! Ecco cos'è successo

Arrestato un tifoso bianconero! Ecco cos’è successo


Un tifoso juventino è stato arrestato a Torino mercoledì scorso con l’accusa di lesioni personali, ricettazione e rapina. L’uomo, un italiano di 32 anni, prima di Juve-Inter aveva venduto ad un tifoso interista (un iraniano di 25 anni) un biglietto intestato ad un’altra persona: l’interista, dopo aver constatato di non poter entrare allo stadio con quel tagliando, era tornato indietro per protestare. Per tutta risposta, lo juventino lo ha colpito con un pugno in faccia, per poi fuggire di corsa, ma è stato arrestato poco dopo l’aggressione. A rendere nota la vicenda è stata la Questura di Torino.