Chelsea, Juve e Inter: in ballo c'è il futuro di Cuadrado

Chelsea, Juve e Inter: in ballo c’è il futuro di Cuadrado


L’appuntamento tra la dirigenza blues e quella bianconera è già fissato (tra meta febbraio e marzo), ma il futuro di Cuadrado passa anche dalla partita di questa sera, anzi dalla prestazione di questa sera e di quelle che seguiranno. L’esterno colombiano si sta giocando letteralmente la riconferma. Juan lo sa bene, bisogna attestarsi sui livelli raggiunti in viola. Buoni segnali sono arrivati domenica, quando l’ex pupillo di Antonio Conte, entrato a partita in corsa, ha portato brio e dinamicità alla manovra bianconera. Nell’ultimo periodo, sicuramente, i minuti concessi non sono stati molti, eppure il sorriso dal suo volto non è mai sparito, la sua risposta è stata zero polemiche e tanto lavoro.

IL FUTURO – Da Vinovo fanno sapere che il ragazzo è in gran forma, ed ha lo spirito giusto (in breve tempo si è calato alla perfezione nell’ambiente bianconero, incarnandone lo spirito). L’atteggiamento ha entusiasmato la dirigenza, che adesso sembra avere qualche motivo in più per riscattarlo. Cuadrado ha intenzione di rimanere a Torino anche l’anno prossimo e la Juve sembra condividerne l’idea, al giusto prezzo però. Da Londra fan sapere che il destino del colombiano non è, e non sarà, più intrecciato alle sorti del club di Abramovich. Insomma degli spiragli si aprono, si lavorerà per acquistare il cartellino, si lavorerà per farlo al di sotto dei 20 milioni.

Carlo Iacono (CarloIacono7)

ULTIME NOTIZIE