Del Bosque: "Morata gioca meno dell'anno scorso e questo può danneggiarlo"

Del Bosque: “Morata gioca meno dell’anno scorso e questo può danneggiarlo”


Vicente Del Bosque ha parlato in esclusiva a Goal.com. Il ct della Spagna ha analizzato il girone della sua Nazionale, commentando il momento grigio di Alvaro Morata.

EURO 2016 – “Abbiamo tre avversarie degne di rispetto e attenzione, due di loro hanno eliminato l’Olanda. Noi siamo tra i favoriti più per un credito del passato che per il presente. Siamo i campioni in carica, per questo abbiamo una grande responsabilità nel dover difendere il titolo. Ma le gerarchie sono molto labili, c’è tanta dispersione, tante Nazionali possono pensare di vincere l’Europeo. Francia e Germania sono molto forti, ma anche Italia e Inghilterra, per dire”.

NESSUN POSTO FISSO – “Nessuno ha il posto garantito, ovviamente ho una lista di massima in mente, ma non è certo definitiva, non lo sarà fino al 17 maggio. Ci sarà dentro Casillas? Lo spero. Ma ci sono ancora parecchi mesi per decidere. Gioca in un grande club, ha alle spalle una grande carriera e rappresenta tanto per la Spagna”. 

ALVARO MORATA “Sta giocando, è presente in ogni gara della Juventus, anche se non gioca così tanti minuti, non così tanti come l’anno scorso. Se ciò può danneggiarlo? Ovviamente sì. Dobbiamo guardare all’Europeo, al futuro immediato, non al futuro remoto. A fine Marzo giocheremo due test importanti, quello sarà un momento chiave”.