Nainggolan: "La Juve ha un grande punto di forza, con il quale ha battuto il Real"

Nainggolan: “La Juve ha un grande punto di forza, con il quale ha battuto il Real”


La rivista calcistica spagnola “Panenka” ha dedicato un dossier speciale al Belgio, in vista dell’Europeo. I Diavoli rossi, secondo il Ranking Fifa, sono la migliore nazionale del mondo. E uno dei loro punti di forza è Radja Nainggolan, centrocampista della Roma, che ha parlato ai microfoni della rivista iberica: “La gente si aspetta la vittoria dell’Europeo, ma io vedo Spagna, Germania e Francia avanti a noi”.

“Sono arrivata in Italia giovanissimo”, racconta. “È stato molto difficile, all’inizio: nuova lingua, gioco diverso… una nuova vita, insomma. Ho passato quattro anni e mezzo a Piacenza e, in seguito, sono stato ingaggiato dal Cagliari. Ma sono sempre stato convinto delle mie capacità”.

Capacità che lo hanno portato dov’è ora: “Quando sono stati sorteggiati i gruppi di Euro 2016, ero in aereo con la squadra, direzione Napoli. Ho scherzato con i miei compagni italiani, quando ho saputo quali fossero le nostre avversarie. Non dobbiamo temere nessuno con la squadra che abbiamo”.

Ma c’è qualcosa da temere dell’Italia: “Credo siano tatticamente superiori. La Juve ha eliminato il Real Madrid, nell’ultima Champions League, grazie alla loro grande forza tattica. E col Belgio abbiamo vinto contro l’Italia solo grazie a tre azioni individuali”.