L'Uefa non decide: il Comitato Etico rinvia le elezioni presidenziali

L’Uefa non decide: il Comitato Etico rinvia le elezioni presidenziali


La decisione è stata presa. Anzi: non proprio. Perché al termine del primo incontro di questo 2016, il Comitato Esecutivo dell’Uefa ha deciso di rinviare le elezioni presidenziali. Tutto scritto, già scontato: rimandare il rimandabile era nei piani sin dall’inizio.

Lo si è però ufficializzato subito, tramite una nota dello stesso organo che ha chiarito, sul proprio sito ufficiale, la situazione: “Alla sua riunione inaugurale del 2016 presso la Casa del Calcio Europeo di Nyon, il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso che non ci saranno elezioni per scegliere il presidente UEFA fino a che gli organismi d’appello della giustizia sportiva, tra cui potenzialmente la Corte di Arbitrato per lo Sport, non avranno preso una decisione sulla sospensione di Michel Platini. Il Comitato Esecutivo UEFA e le federazioni nazionali UEFA vogliono anche sottolineare di aver preso nota della decisione del Comitato Etico FIFA di sospendere il Presidente UEFA, Michel Platini. Ci auguriamo che la sua situazione possa essere chiarita, in modo che possa ritornare nella famiglia del calcio europeo il più in fretta possibile”.

ULTIME NOTIZIE