Il punto sugli infortunati: Barzagli punta la Roma

Il punto sugli infortunati: Barzagli punta la Roma


Lavora sodo, lavora duro Andrea Barzagli. Il difensore toscano si divide, da qualche giorno a questa parte, tra allenamenti con i compagni e differenziato. Il programma sembra prevedere un rientro, a pieno regime, in gruppo domani e la convocazione domenica, la sensazione è che comunque non si correranno rischi inutili. Stesso discorso vale per Pereyra e Lemina. Il campione del mondo è quello che, però, sta meglio rispetto agli altri ed è quindi il più vicino al totale recupero, Allegri spera di poterlo schierare ben presto nell’undici titolare. Intanto l’entourage di Barzagli incontrerà a breve Beppe Marotta per discutere del prolungamento del contratto: l’intenzione di entrambe le parti è quella di continuare insieme, magari per un altro anno con opzione per quello successivo.

CHIUDO IN BIANCONERO“Barza” vuole chiudere in bianconero e per questo lascerà la Nazionale dopo gli Europei, avrà cosi maggior tempo per recuperare fisicamente. La testa ora però va alla Roma, i bianconeri vogliono l’undicesima vittoria consecutiva e far fuori definitivamente un diretta concorrente al tricolore. Stasera però c’è la Coppa che non vedrà la partecipazione del difensore toscano, lui ha nel mirino l’altra squadra della Capitale, spazio, allora, a Rugani, ovvero all’erede designato.

Carlo Iacono (CarloIacono7)