Guarin ad un passo dal Jiangsu. Domani incontro Inter-Samp per Soriano

Guarin ad un passo dal Jiangsu. Domani incontro Inter-Samp per Soriano


L’addio del mai-bianconero, Fredy Guarin, all’Italia e all’Inter è ormai questione di ore. Il colombiano sta infatti per diventare un giocatore del Jiangsu, squadra della Chinese Super League. L’affare si dovrebbe chiudere, come si legge su gianlucadimarzio.com, sui 18 milioni. A Milano sono già giunti gli intermediari, in maniera tale da definire gli ultimi dettagli e chiudere la trattativa. E adesso, a centrocampo c’è spazio per un nuovo arrivo, il cui nome potrebbe essere legato ai colori bianconeri.

INCONTRO INTER-SAMP – Domani il club nerazzurro sarà ancora protagonista in questa fase del mercato. E’ infatti previsto un incontro con la Sampdoria per Dodò, il cui trasferimento potrebbe non essere l’unico argomento da trattare tra le due società. Sì, perché con la cessione di Guarin potrebbe prendere corpo una nuova trattativa: quella inerente a Roberto Soriano. Il centrocampista doriano è uno dei nomi più seguiti in Serie A, e anche la Juventus ha più volte pensato a lui come nuova pedina per lo scacchiere bianconero. Roberto Mancini è da tempo un estimatore del doriano, e con la partenza del colombiano ci sarebbe un posto vacante nel proprio reparto di centrocampo.

EFFETTO DOMINO – Con l’avventura cinese dell’11 nerazzurro la Juventus potrebbe quindi perdere uno dei profili tenuti d’occhio sino ad ora, visto che l’Inter senza Guarin avrebbe non solo un posto in più, ma anche i 15 milioni necessari al pagamento della clausola rescissoria del giocatore. Clausola che, se pagata entro il 23 gennaio, non darebbe alcun diritto di rialzo alla Sampdoria che dovrebbe accettare forzatamente l’offerta imposta dal club di Thoir.

Un vero e proprio effetto domino direttamente dall’oriente, pronto a scombussolare il mercato italiano. Con un Guarin in meno per l’Inter, potrebbe esserci un Soriano in meno per la Signora.

ULTIME NOTIZIE