Udinese-Juve, Khedira strepitoso. Il tedesco corre, pressa e segna

Udinese-Juve, Khedira strepitoso. Il tedesco corre, pressa e segna


Uno, due, tre e quattro. La Juventus vince e convince. La squadra bianconera si sbarazza facilmente dell’Udinese. Max Allegri per la delicata trasferta di Udine opta per l’ormai consolidato 3-5-2, ma a sorpresa decide di rivoluzionare il centrocampo bianconero, inserendo Asamoah al posto di Paul Pogba. Scelta giusta e ragionata quella di mister Allegri, visto che la Juve nei prossimi 7 giorni dovrà affrontare 2 partite importanti.

CONDIZIONE OTTIMA – In questo periodo l’uomo in più del centrocampo è senza dubbio Sami Khedira: il tedesco ha dimostrato anche oggi pomeriggio che la sua condizione fisica è in netta crescita: ha segnato un gol e ha corso per tutti i novanta minuti. Sami ha giocato una partita da tuttocampista, pressando gli avversari, aiutando i compagni nella fase difensiva e si è proposto in diverse azioni d’attacco. Al 18′ del primo tempo sfrutta un’assist di Dybala e mette dentro la palla del raddoppio (secondo gol consecutivo). Ormai è diventato un uomo indispensabile sia nel campo che nello spogliatoio bianconero.

Decima vittoria. Inter superata. Secondo posto aggancianto, Napoli a soli due punti. Juve ormai ci sei, ora può partire “ufficialmente” la rincorsa al primo posto e con un Khedira così,  è tutto più semplice.

Orlando Aita (@OrlandoAita)

ULTIME NOTIZIE