La Lega dà l’ok, ma Conte blocca tutto: no allo stage della Nazionale!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Salta lo stage della Nazionale a Coverciano. Proposta prima approvata e poi bocciata. Da chi? Da Antonio Conte. Sì, perché, come riportato da Alessandro Alciato di Sky, il ct azzurro avrebbe dovuto radunare i suoi calciatori rinunciando a quelli dei 5 club (Juventus, Roma, Napoli, Fiorentina e Lazio) impegnati nelle coppe europee.

Lo stage, previsto per la seconda settimana di febbraio, approvato in Lega su proposta di Adriano Galliani, non si farà. Altro segnale di tensione nel rapporto Conte-FIGC-club, altro indizio che fa pensare ad una conclusione del rapporto al termine dell’Europeo dell’ex allenatore della Juventus coi colori azzurri.