Pronto un triennale per Conte, il ct sarà il nuovo allenatore rossonero?

Pronto un triennale per Conte, il ct sarà il nuovo allenatore rossonero?


Antonio Conte, capitano bianconero prima e condottiero poi, potrebbe diventare il nuovo tecnico rossonero. O almeno questa è l’idea del Milan, Miha non ha convinto e, se riuscirà a salvare la panchina in questa stagione, in estate sarà addio. Il serbo questa sera si troverà dinanzi ad un crocevia: vittoria o esonero. Secondo la “Gazzetta dello Sport” una mancata vittoria contro il Carpi potrebbe costare il posto a Sinisa che verrebbe sostituito da Lippi. Il viareggino traghetterebbe i rossoneri sino a maggio per poi lasciare la guida al sogno di Berlusconi: Antonio Conte.

STILE JUVE – L’attuale ct lascerà, molto probabilmente, la Nazionale dopo l’Europeo e il Milan vuole muoversi d’anticipo, proponendo all’ex bianconero un contratto triennale da 12 milioni di euro complessivi. La domanda è: ma Lippi accetterebbe d’essere solo di passaggio? La risposta è no, infatti, all’ex ct campione del mondo, con l’arrivo di Conte, andrebbe il ruolo di direttore tecnico. Insomma il Milan vuole ripartire, per ridiventare grande, da coloro che hanno reso grande la Juve.

Carlo Iacono (CarloIacono7)