ReLIVE Juventus - Verona 3-0, finisce qui, Juve concentrata, Dybala il migliore

ReLIVE Juventus – Verona 3-0, finisce qui, Juve concentrata, Dybala il migliore


Serie A, giornata numero 18, questa è Juventus – Verona. Ecco le formazioni ufficiali:

Juventus (3-5-2): Buffon, Caceres, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Khedira, Marchisio, Pogba, Alex Sandro, Dybala, Morata.

Verona (4-2-3-1): Gollini; Bianchetti, Moras, Helander, Souprayen; Hallfredsson, Greco; Wszolek,Ionita, Siligardi; Pazzini.

L’arbitro sarà Calvarese.

LA PARTITA 

  • Torna la Serie A, torna la rincorsa bianconera alla vetta. L’avversario di oggi sarà il fanalino di coda, quel Verona guidato dall’ex Delneri che, senza Toni, proverà a reggere alla pressione juventina, a caccia di punti salvezza. La juventus ha tre lunghezze dall’Inter, impegnato alle 18 in una trasferta complicata ad Empoli; non può sbagliare, non può perdere l’occasione di portarsi momentaneamente a pari.
  • Sette vittorie di fila per i ragazzi di Allegri, a partire dal gol di Cuadrado nel derby. Otto punti in classifica invece per gli ospiti che anche col cambio di guida non hanno saputo ancora vincere (2 pareggi e 2 sconfitte).
  • Uno sguardo alle formazioni. Juventus col 3-5-2, qualche sorpresa in campo. Barzagli non sta bene, al suo posto non gioca Rugani, proposto fino alla vigilia, ma Caceres, reintegrato in gruppo dopo l’incidente in auto; per il resto solita difesa a tre. Sandro e Lichtsteiner in corsia, Khedira, Pogba e Marchisio in mezzo al campo. Davanti una novità: manca Mandzukic, acciaccato, chance quindi per Morata, al fianco di Dybala.
  • Verona con un iniziale 4-2-3-1, almeno sulla carta, probabile più 4-5-1. Gollini tra i pali, Bianchetti e Souprayen in corsia, Helander e Moras nel cuore della difesa. Greco regista, Halfredsson al suo fianco, Ionita poco più avanti. Siligardi e Wszolek in corsia, davanti solo Pazzini.
  • Che partita sarà? Sulla carta non ci sarà partita. La Juventus dovrà mantenere alta la concentrazione, nonostante la sosta e l’avversario in difficoltà; col piglio giusto la gara è in pugno.

LA CRONACA 

FINISCE QUI – La Juve mette in ghiaccio la partita già nel primo tempo, chiudendola poi con uno Zaza che difficilmente starà ancora in panchina. Atteggiamento giusto, Verona che non dispiace, ma dovrà faticare molto per salvarsi. 

  • 4 minuti di recupero. Intanto Sturaro prova la rovesciata, ma centra Souprayen in faccia!

44: EMANUELSSON!! Sinistro dal limite, Chiellini col corpo salva un possibile gol!!

39: Dentro Rugani, fuori Caceres.

38: GOMEZ!!! Di testa, palla alta, ma non di molto.

37: ZAZAAAA!!! 3-0!!!!! APPENA ENTRATO!!! Pogba va in verticale, Zaza salta il portiere e segna a porta sguarnita! Come lasciarlo fuori ora?

34: Giallo a Sturaro, eccesso di foga. Partita dai ritmi lenti.

33: Esce Morata, dentro Zaza. Partita mediocre, ma quanto meno sufficiente.

30: Acrobazia in area di Pazzini, su una palla da dietro ci prova, ma palla ovviamente molto alta.

25: Fuori Khedira, partita buona, non eccelsa. Dentro Stefano Sturaro.

23: Partita ottima di Dybala, altro angolo conquistato. Va lui a batterlo, messo fuori.

18: Si rivede Emanuelsson in Serie A, fuori Wszolek.

16: Fallo su Pogba, sempre da sinistra. Dybala sulla battuta…palla messa fuori da Halfredsson!

15: Cambio nel Verona. Greco esce, dentro Gomez.

14: Giallo ad Alex Sandro, stava ripartendo Wszolek!

  • Intanto il dato dei tifosi allo stadio. Sono 40.171.

10: Angolo conquistato da Dybala, grande prova la sua. Palla in area, Sandro sulla respinta prova a rimettere in area, nulla di fatto.

7: Rientra Chiellini, testa fasciata.

5: Rugani si scalda, Chiellini sembra non riuscire a continuare, si è tagliato in uno scontro di gioco.

3: Marchisio sul punto di battuta. Palla in area, messa fuori. Sulla ripartenza Marchisio commette fallo, poteva pure starci un altro giallo! Ha rischiato…

2: giallo ad Halfredsson, fallaccio su Dybala! Cinque secondi prima altro intervento scomposto di Souprayen ai danni di Sami Khedira.

1: Non ci sono cambi, si riparte con la palla agli ospiti!!

SECONDO TEMPO 

 

FINISCE QUI – Juve concentrata, una perla di Dybala spiana la strada, poi Bonucci ci pensa ad arrotondare. Morata volenteroso, ma poco lucido. 

– Un minuto di recupero, giallo a Marchisio nell’extra time. Attenzione alla punizione in area, Khedira in angolo!

44: Dybala messo giù lungo l’out di sinistra, punizione che lui stesso pennella in area…BELLA PALLA, BONUCCI DA SOLO, DI TESTA!!! 2-0!!!!!!

40: Pogba tiene palla e prende fallo…da sinistra Dybala la metterà in area, tagliata come al solito. Palla dentro, Morata di testa la mette alta!!

36: MORATA AD UN PASSO! Sandro mette in mezzo tesa, lo spagnolo non ci arriva con la punta e Lichtsteiner viene anticipato due passi dietro di lui!!

33: MARCHISIO!! Sui 20 metri è il primo ad arrivare su un pallone respinto corto, controlla e gira subito verso la porta. Gollini c’è, molto bene!!

31: EGOISTA POGBA! In ripartenza la palla finisce a sinistra, dal francese. Invece che servire un liberissimo Dybala prova a giro da fuori, palla larghissima!

– Partita ora lenta, la Juve non preme, preferisce aspettare. Verona con buona personalità.

24: Greco su Morata a metà campo, giallo per l’ex Roma.

21: Chiellini mette giù Pazzini sulla trentina di metri. Siligardi sul pallone, la barriera fa il suo lavoro.

19: MORATA!! Buona azione personale, Morata calcia a giro dal limite, Gollini devia in angolo. Buona conclusione!

16: reazione del Verona, la Juve attende nella propria metà campo.

13: Ci prova Pogba, palla larga, buona potenza, precisione approssimativa.

11: COSA FA PAZZINI!!! E COME RISPONDE BUFFON!!! Azione confusa a ridosso dell’area di rigore della Juventus, la sfera schizza su Pazzini che la controlla, alzandosela, e la gira verso la porta. Un gesto incredibile, pareggiato da un intervento stellare di Buffon a smanacciare in angolo!

8: DYBALA!!!!!!! 1-0 JUVE!!!! MA CHE TRAIETTORIA!!! Sinistro a fil di palo, a mezza altezza. Imprendibile.

5: buona traccia di Morata per Dybala, sfera però intercettata all’ultimo. Buona intesa iniziale. Intanto Lichtsteiner fermo a terra, soccorsi in campo per lui e punizione per la Juventus. Da destra, venticinque metri, zona Dybala….

4: PRIMA OCCASIONE, LICHTSTEINER!! Posizione insolita da centravanti, riceva palla da sinistra da Dybala, controllo e sinistro sporco. Palla lenta, ma che termina di poco a fil di palo.

3: Pressione bianconera a sinistra, prima grande giocata di Pogba, col tacco a liberare Sandro.

1: Palla alla Juve, si parte!

– Inno della Serie A, poi le squadre si scambiano i gagliardetti. E’ tutto pronto.