IFFHS: Luis Enrique il migliore del 2015. Allegri sul podio

IFFHS: Luis Enrique il migliore del 2015. Allegri sul podio


La fine dell’anno è tempo di premi. L’IFFHS (Istituto Internazione di Storia e Statistica del Calcio) ha iniziato ad assegnare i suoi e, alla voce ‘Miglior Tecnico del 2015’, c’è spazio per Massimiliano Allegri. No, il tecnico della Juve, che ha sfiorato il Triplete, non si siede sul trono, ma deve accontentarsi del terzo posto. Un risultato di spessore, ma che lascia un po’ di amaro in bocca al pensiero di ciò che sarebbe potuto essere se a Berlino le cose fossero andate diversamente.

La palma di miglior allenatore dell’anno solare appena concluso se la prende, infatti, il trionfatore della finale di Champions League: Luis Enrique, che con il suo Barcellona ha vinto tutto ciò che si poteva vincere, tranne la Supercoppa di Spagna. Il tecnico dei catalani ha trionfato con 165 punti, quasi il doppio di quelli del secondo classificato, Pep Guardiola (86). Terzo, come detto, Allegri, con 43 punti. I punti altro non sono che i voti degli esperti.

L’ultimo allenatore della Juventus ad aggiudicarsi il premio è stato Marcello Lippi, nel 1998, poi ha trionfato quasi sempre colui che ha vinto la Champions League, con qualche eccezione più unica che rara (Mourinho alla guida del Real Madrid nel 2012, per esempio).

Edoardo Siddi