Khedira a JTV: "Partenza difficile, ma era normale. Ora continuiamo così, col Verona si deve vincere. Il Bayern? Anche noi siamo tosti"

Khedira a JTV: “Partenza difficile, ma era normale. Ora continuiamo così, col Verona si deve vincere. Il Bayern? Anche noi siamo tosti”


La partenza in salita, il prosieguo lavorando forte. Sami Khedira, finalmente, da un po’ si sta godendo i primi frutti del nuovo albero Juve: messi da parte infortuni e sfortuna, il tedesco è infatti diventato elemento imprescindibile e tatticamente fondamentale. Tanta intelligenza, tanta corsa, e pure una buona dose di qualità: insomma, c’è chi c’ha visto bene. E tanto. Ai microfoni di JTv, il Campione del Mondo prova a fare un bilancio di metà anno. Con uno sguardo al futuro: tipo al Bayern, prossimo avversario e pieno di amici della Nazionale. Sarà dura, sì: “Ma anche noi siamo tosti”. Ecco.

LA PARTENZA – “La partenza è stata dura, per tutti. Per la squadra e per me: ero nuovo, ho subito presto un infortunio che mi ha fermato due mesi. Poi sono mancati i risultati, ma in Champions sono arrivati subito. Siamo migliorati col tempo, giocando grandi partite. Quindi siamo cresciuti anche in campionato e ora la situazione è decisamente migliore rispetto ad inizio stagione”.

PIU’ SICURI – “Si è visto nelle ultime partite: la squadra è più sicura, giochiamo meglio. Anche tatticamente: si segna di più, si subisce di meno. È normale che quando cambiano tanti giocatori ci sia un periodo di adattamento: ora l’abbiamo superato, giochiamo bene. E indipendentemente da chi scende in campo. Sette vittorie: questa è la Juve. Dobbiamo continuare così, perché abbiamo una grande squadra, tanti giocatori forti ed un mister che sa metterci in campo e farci rendere al meglio”.

IL RITORNO – “Le ultime sette partite sono state importanti, ma pensiamo alla prossima ora. Ci siamo allenati molto in questi giorni, dopo la pausa natalizia. Era importante farlo, per quanto sia stato duro: abbiamo corso parecchio, lavorato sulla tattica e ci siamo preparati al meglio per la seconda parte della stagione. Quella contro il Verona sarà una gara difficile e importante. È la prima partita dopo la sosta, siamo a tre punti dal primo posto, giochiamo in casa nostra, ci siamo allenati bene e siamo concentrati, quindi dobbiamo vincere. Ma su questo sono piuttosto ottimista. Se giochiamo il nostro calcio, come nelle ultime sette partite, sono convinto che potremo arrivare in testa alla classifica”.

LE AVVERSARIE – “Le altre squadre, come l’Inter, il Napoli, la Fiorentina, però sono molto forti… Io sono nuovo qui e ho seguito lo scorso campionato solo attraverso la tv, ma mi pare che quest’anno sia molto più difficile”.

IN CHAMPIONS – “Saranno due grandi partite per entrambe le squadre, per le società e per i tifosi. Una sfida molto difficile, ma non impossibile. Il Bayern è una delle migliore squadre al mondo ma anche noi siamo tosti e se saremo concentrati in entrambe le gare e giocheremo il nostro miglior calcio”.

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl