Intreccio Zaza, tra rincorsa all'Europeo e i soldi per Gündogan

Intreccio Zaza, tra rincorsa all’Europeo e i soldi per Gündogan


Il tormentone Zaza è tutto tranne che concluso. Simone molto probabilmente resterà a Torino, deciso a rifiutare le offerte dalla Premier e a giocarsi le sue carte alla Juventus, anche se con i soldi proveniente dalla sua cessione potrebbe aprirsi la strada per un centrocampista, preferibilmente Gündogan.

Dall’Inghilterra prima della fine del mercato arriveranno ancora offerte, questo è sicuro, anche vicine ai 25 milioni di Euro, tanti se si pensa che sono destinati ad una riserva, pochi se ci si ricorda dei 18 spesi e soprattutto del lavoro fatto col Sassuolo per “blindarlo”, in quanto promessa del futuro juventino.

Simone vuole l’Europeo e per lui sarebbe importante giocare, ma la Juventus resta un club nel quale è sempre meglio restare, quindi nella sua testa il dubbio rimarrà fino alla fine.

IN ENTRATA – Se con quei soldi si arrivasse a Gündogan? Potrebbe essere un’idea, ma occorre non sbagliare. Privarsi di Zaza vorrebbe dire innanzitutto andare a prelevare un altro attaccante, poi avere la certezza di poterli reinvestire subito sul centrocampista, altrimenti si indebolirebbe la rosa con troppa frenesia. Forse sarebbe meglio restare così, fino alla fine.

 

Roberto Moretti