La Serie A cambia. La Juve ha bisogno di 4 canterani

La Serie A cambia. La Juve ha bisogno di 4 canterani


Dalla stagione 2016-2017 la Lega ha cambiato le modalità di iscrizione della rosa delle squadre al campionato di calcio. Dopo un anno di transizione con l’obbligo di schierare 8 giocatori che hanno militato nelle giovanili nazionali, dalla prossima stagione le squadre avranno bisogno di portare in rosa 4 giocatori dei vivai nazionali più 4 del proprio settore giovanile. Piccola postilla: i giocatori del vivaio devono aver militato almeno 3 stagioni complete nel vivaio della società tra i 15 e i 21 anni di età ( in caso di prestito l’anno verrà considerato ugualmente, ndr ).

Ecco perché la Juventus sin da ora sta pensando a come costruire la rosa per l’immediato futuro. Le voci di mercato che girano intorno a Rugani in questo periodo difficilmente troveranno conferma. Il ragazzo farà parte della rosa della Juventus al 100% e non si muoverà.

Buffon, Bonucci, Chiellini, Sturaro saranno iscritti come 4 del vivaio nazionale. Ora bisogna capire chi saranno gli altri due nomi che faranno compagnia a Rugani e Marchisio nella lista del vivaio bianconero.

La partenza di Neto è quasi certa. La dirigenza bianconera si è convinta che Audero possa fare il secondo di Gigi. C’è da capire se il ragazzo è disposto a veder giocare un monumento come Buffon gran parte della stagione e star seduto in panchina. Se il ragazzo dovesse rifiutare il ruolo di secondo ci sarà un cambio di strategia. In primis la Juventus virerà su un portiere esperto come vice Buffon e Rubinho sarà sostituito da uno tra Pinsoglio e Branescu. Difficile la “doppia soluzione vivaio” formata da Buffon – Leali/Audero – Pinsoglio/ Branescu.

Mattiello è un possibile e affascinante ritorno. Il ragazzo ha qualità, ma i troppi infortuni preoccupano. L’ipotesi di un rientro in casa madre sarà possibile solo se la Juventus e il Chievo trovano un accordo ( i cilvensi possono riscattare il ragazzo, ndr ) ed Evra decide di non rinnovare. Attenzione al possibile acquisto di Adam Masina che potrebbe togliere spazio al canterano bianconero.

Clemenza al 90% farà parte della rosa della Juventus per l’anno prossimo. Il fisico non lo aiuta, ma il processo di sviluppo muscolare compiuto da Dybala fa ben sperare anche per i muscoli del trequartista della Juve Primavera. Il ragazzo ha innate qualità e le dimostra ogni qual volta scende sul campo. In una rosa da 25 lui ci può e ci deve stare. Ha le caratteristiche tecniche per risolvere una partita intricata.

Alberto Gencarelli

 

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl