Benitez allo sbando e il Real Madrid chiede il nome del successore ai soci

Benitez allo sbando e il Real Madrid chiede il nome del successore ai soci


Il Real Madrid potrebbe cambiare allenatore: il rapporto tra lo spogliatoio e Rafa Benitez sembra irrecuperabile. Il tecnico spagnolo, secondo quanto trapela dai media iberici, ha perso il controllo del gruppo e neanche la vittoria contro il Rayo Vallecano, con dieci reti all’attivo, ha cambiato la situazione: secondo quanto riportano i media iberici, Cristiano Ronaldo avrebbe addirittura minacciato di lasciare la squadra, se non si facesse qualcosa per risolvere questa situazione.

RITORNA, MOU – La soluzione sembra solo una: l’esonero. In quel caso, il nome più caldo sarebbe quello di José Mourinho: Florentino Perez starebbe pensando al portoghese, recentemente cacciato dal Chelsea, per invertire la rotta. Il problema è che Mourinho ha attirato anche l’attenzione del Manchester United, in rotta con Van Gaal. Per questo motivo, il Real sta pensando a delle soluzioni di riserva.

IL SONDAGGIO – Il club ha chiesto, tramite un sondaggio, il parere dei soci riguardo l’operato di Benitez e il suo possibile sostituto, da scegliere tra Zidane, Mourinho, Pellegrini, Wenger e, addirittura, l’ex blaugrana Guardiola, che a fine anno lascerà il Bayern Monaco. Tra i successori c’era anche Carlo Ancelotti, ma il tecnico italiano ha già trovato un accordo per sostituire proprio Guardiola in Germania.

eva

UN CONTE IN BLANCO – Ma questi non sono gli unici nomi che si fanno per il post-Benitez. Tra i papabili, secondo ‘Marca’, c’è finito pure Antonio Conte, attuale ct della Nazionale: non ci sono certezze circa il suo futuro in Azzurro e il Real Madrid sarebbe sicuramente un’opzione intrigante per il suo futuro.

DON FABIO… TRIS? –  E, sempre secondo il quotidiano spagnolo, non è da scartare la candidatura di Fabio Capello, ex allenatore delle merengues e attualmente svincolato: il tecnico di Pieris ha lasciato buoni ricordi nella capitale iberica, dove ha allenato già in due occasioni, e sarebbe ben accolto. In ogni caso, sembra proprio che Benitez abbia le ore contate.

ULTIME NOTIZIE