Marotta: "Agli acquisti serviva solo tempo. Per lo scudetto? Dico Inter"

Marotta: “Agli acquisti serviva solo tempo. Per lo scudetto? Dico Inter”


La Juve vince e vola a -3 punti dall’Inter capolista. L’ad Beppe Marotta intervenuto ai microfoni di “Radio Rai”,  ha spiegato le differenze tra la Juve pre-Sassuolo e quella post-Sassuolo.

MISTER ALLEGRI – “Cosa è cambiato dall’inizio? Pazienza e consapevolezza. Il gruppo di Allegri rispondeva ai nostri programmi, l’allenatore ha grandi qualità. La sua reazione col Carpi è comprensibile, mentre le voci su di lui sono fantamercato”.

JUVE POST-SASSUOLO – “La capacità del presidente è stata quella di capire la situazione. C’erano delle difficoltà oggettive, sbalzi di risultati anche a causa di infortuni”.

NUOVA JUVE – “Abbiamo assemblato una squadra con 10-12 giocatori provenienti da campionati diversi o squadre con meno pressioni”.

INTER FAVORITA – “Per lo scudetto? Dico l’Inter, perchè seppur Mancini si nasconda è la più cinica e pericolosa”.

eva

Orlando Aita (@OrlandoAita)

 

ULTIME NOTIZIE