ReLIVE Carpi - Juventus 2-3, finisce qui, brivido nel finale

ReLIVE Carpi – Juventus 2-3, finisce qui, brivido nel finale


Serie A, giornata numero 17, questa è Carpi – Juventus. Ecco le formazioni ufficiali:

CARPI (4-4-1-1); Belec; Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Gabriel Silva; Letizia, Cofie, Marrone, Di Gaudio; Lollo; Borriello.

JUVENTUS (3-5-2) – Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pogba, Evra; Dybala, Mandzukic.

LA PARTITA 

  •  Ultimo impegno dell’anno, vietato distrarsi. L’avversario sulla carta non ha armi mortali e nelle ultime otto partite ha vinto una volta sola, ma ha fermato in casa il Milan e battuto la Fiorentina in trasferta in Coppa Italia. I bianconeri invece ne hanno infilate sei di fila, sembrano inarrestabili. Nulla è dato per scontato nel calcio, quindi massima concentrazione.
  • Come detto poc’anzi, il Carpi sta riscontrando diverse difficoltà, avendo perso anche alcuni scontri diretti con Frosinone e Chievo, salvo poi pareggiare col Milan. Sono a 10 punti in classifica, al penultimo posto, distanti sei lunghezze dalla salvezza. Juventus invece a -6 dalla vetta, reduce da sei vittorie di fila, il miglior trend attuale della Serie A. Il gruppo sembra essere tornato quello dello scorso anno, c’è grande fiducia nell’ambiente.
  • LE FORMAZIONI. Partiamo col Carpi e il suo 4-4-1-1. Ci sono ben due ex in campo, parliamo di Marrone, che farà il regista, e Borriello, unica punta. Vicino a Borriello agirà Lollo, centrocampo invece con Letizia e Di Gaudio sugli esterni, l’ex Juve e Cofie in mezzo. Difesa con Zaccardo a destra, Gabriel Silva a sinistra, Romagnoli e Gagliolo in mezzo. In porta Belec.
  • La Juventus invece sceglie Cuadrado ed Evra sugli esterni, per il resto tutto confermato. Pogba, Marchisio e Khedira a completare il pacchetto, Dybala e Mandzukic davanti, consueto trio difensivo dietro. In porta Buffon.
  • Che partita sarà? La Juventus ha bisogno di concentrazione, il tasso tecnico tra le due squadre è molto diverso. Juve che parte favorita, ma l’approccio deve restare quello delle sei partite prima.

LA CRONACA

FINISCE QUI – Un calo di tensione enorme nel finale per la Juventus, ma per sua fortuna la vittoria non è compromessa. Bonucci veramente distratto oggi, il resto della squadra di è ben comportato. Migliore Mandzukic, è lui il fattore del momento. Bene anche Pogba, prova brillante. 

47: MA COSA SUCCEDE??? PRIMA AUTORETE DI BONUCCI IN UN MODO INGENUO AL MASSIMO, POI OCCASIONE COLOSSALE PER LOLLO CHE COLPISCE MALE DA DUE PASSI!! 2-3 E QUASI PAREGGIO!! Allegri si toglie la giacca, la collera negli occhi!

  • Tre di recupero

40: PERICOLO!! Gabriel Silva ci prova col destro dal limite, bel tentativo, ma largo!

37: Dentro Lichtsteiner, fuori Cuadrado. Non cambia nulla, solo più freschezza sulla corsia di destra.

32: Cuadrado fa un numero sensazionale, costringendo Gabriel Silva al giallo, nel frattempo crossa e trova Morata che sul secondo palo prova a riscodellare in area, errando la misura del suggerimento.

29: Rugani  commette un’ ingenuità, Mbakogu gli ruba palla e calcia dal limite, anche se murato da Bonucci e lo stesso ex Empoli. Palla lenta, Buffon c’è.

23: Fuori Dybala, dentro Alvaro Morata. Dybala non stellare oggi, gara comunque sufficiente.

20: Mbakogu entra in campo, al suo posto esce Borriello. Buona partita per lui!

18: RUGANI!! RETE DA DUE PASSI, MA IN OFF-SIDE! Era già emozionato ed esultante, ma ilo guardalinee ferma tutto..

15: Juve in gestione della sfera, intanto Pogba ci regala un controllo delizioso sull’out di sinistra..

12: Esce Barzagli, per lui un problema muscolare, non di grave entità però…dentro Daniele Rugani!!!

9: dentro Lasagna, esce Di Gaudio. Cambio offensivo per Castori!

4: POGBA!!!!!!! 3-1!!!! Lancio verticale di Marchisio, Pogba se ne va sulla linea dell’off side e scavalca Belec con un tocco intelligente!! Terzo gol in campionato per lui!!

1: Si riparte, primo possesso degli emiliani.

SECONDO TEMPO 

 

FINISCE QUI – Senza recupero finisce un primo tempo nel segno di Mario Mandzukic che segna una doppietta per ribaltare la rete iniziale di Borriello. Come con la Fiorentina subito svantaggio e subito pari. La juve c’è. 

41: ANCORA LUI, MARIO MANDZUKIC!!! 2-1 JUVE!!! Lancio di esterno di Chiellini per Evra, scivolone di Gabriel Silva che libera il francese al cross. La palla è morbida e il croato salta più alto del marcatore…Belec non può farci nulla!!

eva

36: Ansia in area bianconera adesso, Chiellini libera, ma con un pochino di affanno!

35:Angolo Juve, ma fallo in attacco di Mandzukic…Juve che ha in mano la partita, ma non riesce a creare l’occasione nitida!

30: Altro traversone in area e altro pericolo per la difesa del Carpi, in difficoltà con le palle proveniente dalla corsia…

28: Ancora Borriello che se ne va a Bonucci, questa volta però non riesce a partire con pericolosità…

27: KHEDIRA!! Bomba del tedesco dal limite, Belec la respinge con uno stile tutto suo!

26: Altro cross teso di Cuadrado sul primo palo, nessuno ci arriva in tempo! Da destra la Juventus spinge bene!

23: CHELLINI!! Colpo di testa su corner, aveva tempo per fare meglio, ma spedisce la palla alta!!

18: PARI JUVE, MAGIA DI MANDZUKIC!!! 1-1!! Khedira allarga a destra, Cuadrado crossa teso per lui che colpisce da due passi, ma centra Belec. Sulla respinta Dybala si avventa, ma centra in pieno il tedesco e sul rimpallo Mandzukic la aggancia al volo e in girata batte Belec!! Grande gesto atletico e tecnico!

16: Ancora Borriello a scappare, Bonucci stavolta lo rimonta! Alcuni errori di tocco, manca la consueta attitudine!!

14: ATTENZIONE, CARPI IN VANTAGGIO CON BORRIELLO!!! 1-0! Pallaccia giocata da Cuadrado, l’ex Roma la fa sua, punta nell’uno contro uno Bonucci e di destro batte Buffon, forse non irreprensibile!

10: ottima discesa a sinistra di Evra, quando Pogba lo serve però è in off-side!! Questo tipo di giocata viene spesso riproposta quest’anno dalla Juve!!

8: PERICOLO!! Riparte il Carpi, c’è una punizione dal limite…parte Zaccardo di potenza, rimpallato!!

7: Inizio incoraggiante bianconero, un sinistro dal limite di Dybala spaventa i locali

1: Si parte, palla alla Juventus!!

 

ULTIME NOTIZIE