Evra, sarebbe un addio doloroso: ma non dipende dalla Juve

Evra, sarebbe un addio doloroso: ma non dipende dalla Juve


Oggi galoppava ch’era un piacere per gli occhi, Patrice Evra. Da quarto di difesa, in realtà quinto di centrocampo. E guarda un po’: pure da terzo d’attacco. Questione di fasi. E quindi di testa, di corsa, di fiato. Affondando e colpendo, andando giù di corsa su quella fascia che da tanti anni è diventata casa sua. Tanti sì, ma mai troppi: basta vedere il contachilometri con la giusta prospettiva.
Ecco: con la giusta prospettiva andrebbe analizzata anche la questione rinnovo. Ciò che sembrava, un anno fa, una semplice formalità, dalle parti di Vinovo è diventata col passar del tempo un incredibile tormentone. Continua o non continua? Certo che continua. Il dubbio è se proseguirà in maglia bianconera…

Non c’è una risposta, o meglio: non ancora. Evra, per ora, pensa al campo. A recuperare e vincere con la Juve. Un’eventuale decisione sarà infatti presa soltanto in primavera, e subito sarà comunicata alla dirigenza. Che nel mentre è decisa e ferma nel non mollare: vuole convincere il laterale a restare un altro anno. E alle sue cifre…

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl