Juve, occhi puntati su Lapadula: ecco la strategia per riportarlo a Torino

Juve, occhi puntati su Lapadula: ecco la strategia per riportarlo a Torino


La Juventus si muove sul mercato riflettendo sui passi da fare per il futuro. L’obiettivo è quello di ringiovanire la rosa con talenti di livello (vedi Rugani, Dybala, Zaza, Morata), tenendo conto delle loro qualità all’interno del gruppo, prima umane poi tecnico-tattiche. Marotta e Paratici hanno individuato in Gianluca Lapadula un prospetto interessante su cui puntare per le prossime stagioni.

LA SCHEDA – L’attaccante classe ’90 è stato per ben 11 anni nelle giovanili della Juventus, poi tante esperienze in giro per in campi del Bel Paese. Innumerevoli i prestiti in squadre di categorie inferiori (gavetta in C e Lega Pro), fino all’esplosione al Pescara (17 presenze e 10 reti stagionali) sotto la guida di Massimo Oddo. La punta mancina è l’anima della squadra abruzzese, ha 25 anni e la maturità per condurre la compagine al ritorno in A. Dotato di grande tecnica, abbina dribbling e un fiuto del gol invidiabile. Rapido, scaltro e concreto, è chiamato al grande salto.

L’OFFERTA – Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, pare che la Juve abbia offerto per il giocatore circa 3 milioni di euro, pochi per il presidente Sebastiani che ne vorrebbe almeno 6 per privarsi del suo gioiellino. In Serie B, malgrado le difficoltà della categoria, sta facendo vedere grandi cose: infatti il su valore di mercato è cresciuto in maniera esponenziale. La Juventus è, quindi, invitata ad incrementare l’offerta iniziale.

eva

 

Simone Di Sano

ULTIME NOTIZIE