Allegri, finalmente un "bel" problema

Allegri, finalmente un “bel” problema


Di problemi in questa prima metà di stagione Massimiliano Allegri ne ha avuti parecchi: gli infortuni, i mancati risultati ad inizio stagione, i gol che non arrivavano, la preparazione estiva per la Supercoppa che ha influito sulla prima parte del campionato… Insomma, al mister bianconero i problemi non sono mancati, ma ogni volta è riuscito a sistemare le cose nel modo migliore. Purtroppo per lui, però, il derby di Coppa Italia vinto contro il Torino gli ha portato un altro problema, l’ennesimo della sua stagione, ma in realtà questa volta possiamo dire per certo che l’ha accolto con un sorriso. Sì, perché stavolta si tratta di un “bel” problema, nel senso che è proprio bello, positivo: Max Allegri ha quattro attaccanti in gran forma per due posti soltanto.

Dopo aver giocato numerose partite con gli uomini contati, Allegri si ritrova ad avere un parco attaccanti non solo al gran completo, ma tutto in ottima forma. Il guaio ora è che i posti in attacco sono solo due… “A meno che chieda la deroga per giocare in dodici, o che tolga il portiere”, disse lo stesso Max qualche tempo fa. Un grattacapo non indifferente, quello di scegliere la coppia d’attacco, ma che in sostanza lo fa sentire al sicuro qualsiasi decisione prenda.

Ad oggi la coppia titolare è composta da Dybala e Mandzukic. La crescita e il talento dell’argentino sono sotto gli occhi di tutti, così com’è evidente per chiunque che tenere fuori un giocare in uno stato di grazia così sarebbe un vero e proprio delitto. Al suo fianco il croato Mandzukic si è dimostrato estremamente costante da quando ha recuperato lo stato di forma ideale: fa un gran lavoro “sporco” spalle alla porta e in fase difensiva, ma soprattutto non dimentica mai di timbrare il cartellino, segnando con continuità.

In panchina, però, le alternative sono eccellenti. Zaza ha dimostrato di avere un talento ed una voglia incredibile: l’ex Sassuolo in campo sembra indemoniato, quasi come volesse mangiare uno ad uno gli undici avversari. La doppietta contro il Toro, insieme ad una prestazione superlativa, ne sono la testimonianza. Non deve dimostrare nulla invece Alvaro Morata, le cui qualità sono fuori discussione: contro il Toro non è arrivato il gol che lo avrebbe sbloccato definitivamente, ma ultimamente le sue prestazioni sono comunque sempre di qualità. Insomma: basterebbe un gol.

I numeri non aiutano minimamente Max Allegri: stando a vedere la media-gol dovrebbero giocare Dybala (un gol ogni 143 minuti) e Zaza (uno ogni 73), ma è difficile tenere fuori un Mandzukic così prolifico (già sette gol in stagione) ed un Morata che sembra si stia ritrovando. E’ proprio un problema. Ma che “bel” problema!

Alessandro Bazzanella

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl