Monaco miniera d'oro, la Juve segue tre giocatori

Monaco miniera d’oro, la Juve segue tre giocatori


Il centrocampo Juventino è in continua evoluzione. Il passaggio al 3-5-2 è netto, ma Allegri non vuole ancora rinunciare alla difesa a quattro, quindi al 4-3-3 3 4-3-1-2, ragion per cui la dirigenza continua a setacciare l’Europa in cerca di spunti rilevanti, di occasioni, di novità. A pochi passi da Torino, tra l’altro, c’è una squadra che sveglia l’interesse bianconero: Il Monaco.

BERNARDO SILVA – Il primo nome è quello del ventunenne Bernardo Silva, mancino, attaccante esterno o trequartista. Il suo costo oscilla tra i venti e i venticinque milioni e la Juventus ha questi soldi da spendere, ma deve scegliere di non riscattare Cuadrado; in sostanza ha un solo colpo da piazzare e deve mirarlo benissimo. C’è forte interesse, ma il ragazzo è ancora sotto valutazione.

MOUTINHO – Più maturo ed esperto invece Joao Moutinho, centrocampista portoghese e leader della squadra. Il ragazzo costa attorno ai 15 milioni, ma ha un ingaggio sostanzioso, ben 4 milioni. Agisce da trequartista, ma il suo gioco è più di ragionamento che di spunto nello stretto e dribbling.

FABINHO – Per chiudere piace pure Fabinho, di natura terzino destro, ma all’occorrenza pure mediano, posizione nella quale convince. Il costo è di 15 milioni, ma verrà valutato per quest’estate, non prima.

eva

 

Roberto Moretti 

ULTIME NOTIZIE