Europa League, che gioia: tutte le italiane passano il turno

Europa League, che gioia: tutte le italiane passano il turno


Può sorridere il calcio italiano dopo l’ultima giornata di Europa League, perché i risultati di ieri hanno decretato il passaggio del turno di tutte le squadre del nostro paese coinvolte nella competizione. Così, dopo Juve e Roma in Champions League, anche Lazio, Napoli e Fiorentina possono continuare il loro cammino europeo. Tutto facile per i partenopei di Sarri che, già qualificati, hanno battuto il Legia Varsavia 5-2, concludendo il girone al primo posto e a punteggio pieno: di Chalobah, Insigne, Callejon e Mertens (doppietta) le reti del successo azzurro. Erano già certi del primato anche i giocatori della Lazio, che sono comunque riusciti a chiudere la fase a gruppi senza sconfitte strappando un 1-1 in casa del Saint-Etienne grazie al gol di Matri (pareggiato poi da Eysseric).

Fa festa anche la Fiorentina di Paulo Sousa, che grazie al gol di Babacar contro il Belenenses conquista il secondo posto nel girone proprio dietro al Basilea, ex squadra dell’allenatore viola. Il club di Della Valle raggiunge così i sedicesimi di finale di Europa League, dopo un po’ di paura per qualche risultato non troppo convincente. Negli altri giorni possono gioire Olympique Marsiglia e Liverpool, mentre è piuttosto sorprendente l’eliminazione di Ajax e Monaco. Vanno avanti anche il Borussia Dortmund, lo Sporting Lisbona e il Tottenham.

eva

Alessandro Bazzanella

ULTIME NOTIZIE