Cannavaro: "Capello voleva Messi alla Juve. Pogba? Deve essere il suo anno"

Cannavaro: “Capello voleva Messi alla Juve. Pogba? Deve essere il suo anno”


Lionel Messi è il sogno di qualsiasi squadra, destinato però probabilmente a rimanere tale: la Pulce da sempre gioca con il Barcellona e immaginarlo con un’altra maglia sembra davvero impossibile. Sogno di tutti, sogno anche di Fabio Capello, che ai tempi della Juventus avrebbe voluto portare il fenomeno argentino in bianconero. A rivelarlo è un altro campione di quella Juve, Fabio Cannavaro, in un’intervista al programma ‘Què t’hi jugues!’. Tutto è nato proprio da un colloquio tra i due “Fabio” della Juve: “Capello mi disse: ‘Hai visto questo giocatore?’, e io gli risposi: ‘Certo, mister. Sarà uno dei migliori della storia'”, ha raccontato Cannavaro.

“Penso ad una delle prime partite di Messi, un’amichevole contro la Juve. Allora già incantava, si vedeva che era un fenomeno. Capello voleva portarlo alla Juventus, però il Barça disse no”, ha svelato l’ex difensore, che durante l’intervista ha parlato di un altro fenomeno, Paul Pogba“Questo deve essere l’anno della sua consacrazione perché gioca senza Vidal e Pirlo. I grandi giocatori sono quelli che giocano 10 o 15 anni agli stessi livelli. Non perchè hai vissuto una buona annata diventi il centrocampista del futuro. Iniesta è da 10 anni che fa cose fenomenali. Questo è un centrocampista. Pogba deve dimostrare di essere un grande giocatore. Ha le possibilità, ma specialmente nel calcio, un giocatore deve saper gestire la pressione. E’ questo che fa la differenza in un grande”

eva

ULTIME NOTIZIE