Morata, vacilla il diritto di "recompra": ora il Real sta per tirarsi indietro

Morata, vacilla il diritto di “recompra”: ora il Real sta per tirarsi indietro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dove giocherà Morata la prossima stagione? Se lo chiede Il Giornale, oggi in edicola, che getta dubbi sul futuro dell’attaccante bianconero. La punta spagnola è diventata un caso: dal calzino “sbaglito” con il Borussia Moenchengladbach agli errori di Siviglia. Ora a Torino sono in tanti a chiedersi se il madrileno non è meglio torni nuovamente in “camiseta blanca”. La situazione non è così ingarbugliata, il 19 luglio 2014 la Juventus lo ha acquistato per 20 milioni con un quinquennale da 2,5 milioni a stagione. Florentino Perez però si è cautelato ed ha obbligato i bianconeri ad accettare un diritto di “recompra”. La Juventus accetta, il Real Madrid ha due stagioni davanti e tre sessioni di mercato per riportare Alvaro in città, il costo però non è una sciocchezza, a giugno 2016 ci vogliono 30 milioni, a gennaio e giugno 2017 ne occorrono 38 più eventuali bonus in base a presenze, reti, assist e altro.

La Juventus – si legge – ha investito pesantemente su di lui e non può tirarsi indietro come sta per fare Florentino Perez. I segnali sono forti. C’è Lewandowski  nel mirino dei “blancos”, hanno visto il suo procuratore Kucharski al Bernabeu, ospite in tribuna stampa. Costa 50 milioni di euro portarlo in Spagna e il Madrid quando vuole qualcuno se lo prende. Forse ad Alvaro non resta che liberarsi dai sogni e mettersi a costruire il futuro della Juvenuts.

LUCA PIEDEPALUMBO

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy