Champions League, bianconeri agli ottavi con un record negativo

Champions League, bianconeri agli ottavi con un record negativo


Come si legge dalle pagine del Tuttosport i bianconeri, così come nel 2004/2005, hanno messo a segno appena 6 reti nel Girone D: nessuna squadra qualificata al turno successivo ha fatto peggio in questa edizione.

La Juventus, in ripresa dopo un inizio di stagione da dimenticare, è agli ottavi di finale di Champions League. I ragazzi di Allegri hanno strappato il pass con un turno d’anticipo nel Girone D, ma devono fare i conti con un attacco che appare sterile, almeno in ambito europeo. I bianconeri, infatti, sono la squadra che ha segnato di meno in tutta la competizione tra quelle che hanno superato la fase a gironi di quest’anno. Sono solamente 6 i gol messi a segno dalla Juventus, come successo anche nella stagione 2004/2005. Quell’anno, nonostante tutto, la Vecchia Signora era riuscita a strappare il pass da primatista del Girone C. Anche l’anno scorso, quando Allegri ha condotto la squadra alla finale di Berlino poi persa contro il Barcellona, i bianconeri hanno passato il turno con appena 7 gol, solo uno in più di quest’anno. La nota positiva, poi, porta il nome di Morata. Nonostante il periodo difficile, che gli ha fatto perdere la titolarità in serie A a favore diMandzukic e Dybala, l’attaccante spagnolo ha realizzato 2 gol in questa fase a gironi della Champions League; l’anno scorso, al contrario, non era mai riuscito a lasciare il segno prima degli ottavi di finale contro il Borussia Dortmund.

Quello della Juventus, però, non è un record negativo per le italiane. Prendendo in considerazione le partite della fase a gironi dal 2003/2004 (stagione in cui è entrato in vigore l’attuale regolamento della Champions League) si può notare come Milan e Inter abbiano fatto peggio. Nel primo anno in questione, infatti, i rossoneri hanno vinto il Girone H con appena 4 gol all’attivo, mentre nell’edizione 2006/2007 i nerazzurri si sono qualificati come secondi del Girone B con 5 reti messe a segno.

eva

 

ULTIME NOTIZIE