Voglia di scudetto e di Champions, Pogba: "Contro la Fiorentina voglio vincere, dobbiamo tornare in alto"

Voglia di scudetto e di Champions, Pogba: “Contro la Fiorentina voglio vincere, dobbiamo tornare in alto”


La sconfitta contro il Siviglia porta la Juventus alla ricerca immediata del riscatto. Con essa, Paul Pogba dovrà mostrare a tutti di sapere cancellare le critiche nei suoi confronti, mettendo a segno una prestazione importante contro la Viola guidata da Paulo Sousa. Ai microfoni di Sky Sport, il numero 10 bianconero ha rilasciato una breve intervista. Ecco quanto ha affermato alle domande di Francesco Cosatti.

LA FIORENTINA – “Il nostro obiettivo è vincere lo scudetto, ci crediamo tantissimo, stiamo recuperando molti punti e contro la Fiorentina contiamo di portare a casa un’altra vittoria. I viola stanno facendo un’ottima stagione, vincere contro di loro ci permetterebbe di guardare al futuro con maggiore ottimismo”.

STRADA LUNGA – “Ancora è troppo presto per fare proclami, in Francia si dice che ‘i musicisti si pagano alla fine del ballo’. Quindi testa bassa e sacrificio, vedrete come lotteremo fino alla fine per lo scudetto”.

IL SORTEGGIO – “L’obiettivo era superare il turno e ce l’abbiamo fatta, non pensiamo al passato. Non temiamo il sorteggio, affronteremo al massimo qualsiasi squadra la sorte ci assegnerà. Siamo la Juventus e giochiamo sempre per vincere, affrontare il Barcellona o lo Zenit non cambia nulla”.

eva

I GOL – “E’ vero ho fatto pochi gol, l’anno scorso a questo punto della stagione ne avevo già fatti 6, però ogni gara che passa mi sento meglio. Non sto segnando molto ma giuro che ce la sto mettendo tutta per migliorare, in fin dei conti se segno è un bene non solo per me, ma soprattutto per la squadra”.

*Virgolettato trascritto da gianlucadimarzio.com

ULTIME NOTIZIE