Champions League, il quadro dei gironi: ecco i verdetti ancora in sospeso

Champions League, il quadro dei gironi: ecco i verdetti ancora in sospeso


Ancora due serate di gare e poi si concluderà la fase a gironi di Champions League. Tra squadre qualificate e ultimi posti definiti, ci sono ancora gli ultimi verdetti. Questa la situazione di tutti i gironi.

GRUPPO A – I primi due posti sono già decisi: Real Madrid primo a quota 13 e PSG secondo con 10 punti e lo svantaggio negli scontri diretti. Il terzo posto, e quindi l’Europa League, è ancora in bilico: Shakhtar o Malmoe a quota tre, con i primi in vantaggio grazie agli scontri diretti.

GRUPPO B – Wolfsburg a 9 e Manchester United a 8, è tutto ancora da decidere e chi vince si qualifica. Seguono Psv a quota 7 e Cska con 4 punti.

GRUPPO C – Qualificate Benfica e Atletico Madrid. Il Galatasaray deve vincere o pareggiare con l’Astana per retrocedere in Europa League.

GRUPPO D – Juve e Manchester già agli ottavi. Da decidere il primato del girone. Il Siviglia deve vincere per conquistare l’Europa League a discapito del Borussia MGB.

GRUPPO E – Barcellona qualificato e primo. Il resto è ancora aperto: la Roma deve battere il Bate per passare il turno e lasciare il Bayer al terzo posto.

eva

GRUPPO F – Bayern al primo posto, seguono Olympiacos a quota 9 e Arsenal a 6 si giocano il secondo posto, mentre la Dinamo Zagabria è già fuori anche dall’Europa League.

GRUPPO G – Chelsea e Porto a 10 si giocano la qualificazione. Passano entrambe se la Dinamo Kiev (8) non batte il Maccabi Tel-Aviv (0).

GRUPPO H – Zenit ampiamente qualificato a punteggio pieno. Il Lione è eliminato, mentre Valencia e Gent  giocano per il secondo posto. Belgi qualificati se battono lo Zenit.

ULTIME NOTIZIE