Sousa: “Con la Juve partita particolare. Vogliamo abituarci a questo tipo di sfida”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

C’è aria di festa a Firenze. La Viola è tornata al successo, ha battuto l’Udinese con un netto 3-0 e ora va a Torino con l’entusiasmo a mille, a -1 dalla vetta. Sì, perché domenica non c’è una partita normale: Juventus-Fiorentina, allo Stadium i Viola sentono odore di scudetto.

Per il tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa, sarà quasi un ritorno a casa. Non ha vissuto molto a Torino, solo 2 anni, ma sono stati intensissimi, culminati con la vittoria della Champions League in quel di Roma. “Domenica andremo allo Stadium come sempre” – ha esordito Sousa dopo la vittoria contro i friulani. “Non vogliamo farci trovare impreparati, chi lavora qui sa che quella partita è diversa, e noi viviamo di emozioni. Vogliamo però abituarci a questo tipo di sfide, rendendole normali.”

Juve-Fiorentina, insomma, è già iniziata. Dopo tanti anni, si lotta di nuovo al vertice. Continuerà la rimonta bianconera o prenderà ancora più corpo il sogno viola? Al campo l’ardua sentenza.

Luigi Fontana (@luigifontana24)