Capello: “Questa Juve fa paura”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La Juve sta tornando. La striscia di vittorie della Vecchia Signora l’ha proiettata verso le zone di classifica che le competono e in tanti, ora, cominciano a temere di aver commesso un errore a darla per morta così presto. Tra coloro che ritengono che la risalita bianconera debba far preoccupare le avversarie c’è Fabio Capello, che ha guidato una delle Juventus più forti degli utlimi anni.

IL RITORNO“Sì, la Juve è tornata”, ha detto l’ex ct della Russia, senza mezzi termini. “L’ultima Juventus fa paura e le altre devono fare attenzione. L’altalena al vertice è colpa della poca abitudine alla vetta, che porta le avversarie a dare il 110% delle loro possibilità e tu non puoi mai dare meno del 95%”. Abitudine alla vetta che non manca certo alla squadra di Allegri.

ROMA – Chi naviga in acque tutt’altro che limpide è la Roma. Garcia ora è a rischio e in tanti sognano un ritorno di Capello, che non chiude le porte: “I giallorossi sono tra i favoriti per lo scudetto. Sono partiti bene e poi si sono persi. L’ambiente romano è complicato, perché ti ammalia, ti avvolge e ti addormenta. Quando io ero a Roma ho lottato per sei mesi per dimenticarci del titolo per puntare a quello successivo. Al Milan o alla Juventus vincere è un dovere. Roma è una città meravigliosa, da cui però devi estraniarti per pensare a lavorare. Io ora penso al relax, ma mai dire mai…”