ReLIVE Lazio - Juventus 0-2. Lazio troppo fragile, bianconeri maturi

ReLIVE Lazio – Juventus 0-2. Lazio troppo fragile, bianconeri maturi


Serie A, giornata numero 15, questa è Lazio – Juventus. Ecco le formazioni ufficiali:

JUVENTUS (3-5-2) – Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Asamoah, Alex Sandro, Mandzukic, Dybala.

LAZIO (4-2-3-1) – Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Radu; Biglia, Parolo; Candreva, Milinkovic, Kishna; Klose

Arbitra il Signor Banti.

LA PARTITA 

  • Due condizioni di salute molto differenti per Juventus e Lazio, finaliste della Supercoppa Italiana giocata ad Agosto. Bianco celesti che, nonostante un ottimo avvio stagionale, hanno smarrito compattezza e soprattutto concretezza sotto rete, oltre che brillantezza; il gruppo è orfano dei colpi di Candreva e Anderson, dei gol di Klose e Djordjevic. Juventus che ha vissuto l’esperienza contraria, acquisendo col passare del tempo una sicurezza simile a quella quasi perfetta dello scorso, seppur dopo un avvio poco promettente. Sarà una gara nervosa, niente deve essere dato per scontato.
  • Bianco celesti arrabbiati, stanchi della nuvola nera che li accompagna ovunque. Ad Empoli, nell’ultima apparizione, hanno creato molto, perdendo però per 1-0, risultato che affossa ancor di più un bottino scarno di un successo nelle ultime sette prove. Nonostante questo, la graduatoria dice decimo posto.
  • Juventus in rapida risalita. Ora solo tre lunghezze dalla Roma e sette dal Napoli capolista, score reso possibile dalle quattro vittorie consecutive a partire dal match point di Cuadrado nel derby. Morata non gira, ma Mandzukic sta davvero conquistando leadership. Ancora problemi per Pereyra e Khedira, vediamo come Allegri ridisegna l’assetto.
  • LE FORMAZIONI: Partiamo dalla Juventus e il suo 3-5-2. Difesa a tre consueta, Lichtsteiner in corsia destra, Alex Sandro e non Evra in quella sinistra; i tre di centrocampo saranno Marchisio in regia, Sturaro e Asamoah, sì proprio lui, interni. Davanti ancora Dybala e Mario Mandzukic. La Lazio risponde col 4-2-3-1 con Candreva, Milinkovic – Savic e Kisnha dietro all’unica punta Klose (attenzione al gioco aereo del serbo). Dietro a questo p0ker offensivo ci sono Biglia a Parolo nel ruolo di mediani, difesa a quattro con Basta e Radu ai lati di Gentiletti e Mauricio, preferito a Hoedt. In porta Marchetti.
  • PRONOSTICO – Difficilissimo. L’orgoglio celeste potrebbe dar vita ad una guerra di nervi, l’elevata visibilità dell’incontro risvegliare l’estro sopito. La Juventus di contro è in gran condizione, difficile si faccia sorprendere. Partita equilibrata, fino alla fine.

LA CRONACA

FINISCE QUI – La Juventus sembra sempre più quella dell’anno scorso, quella macchina concentrata e cinica sotto rete. Dybala l’uomo in più, Sandro e Asamoah molto positivi, i tre dietro perfetti. Lazio in crisi, una vittoria nelle ultime otto.

  • Quattro minuti di recupero!

43: Con l’orgoglio la Lazio, oggi volenterosa, ma molto insicura nel pacchetto arretrato. Nel secondo tempo ci ha provato, impegnando Buffon solo potenzialmente!

41: KLOSE!!! Primo tentativo!! Lancio verticale oltre la linea, lui la lascia sfilare e prova a calciare sul primo palo, trovando però l’intervento a chiudere di Chiellini, superlativo questa sera…

38: Giallo a Klose, ferma con un fallo una incursione centrale di Evra!

36: MARCHISIO! Destro da fuori, palla alta! Esce Mario Mandzukic, entra Alvaro Morata..

34: esce Dybala, dentro Cuadrado. Juve che si metterà col 5-4-1..

32: Pronto ad entrare Morata, continua la Lazio a condurre il gioco, Buffon non ha ancora corso veri pericoli però…

29: Dentro l’ex Matri per Savic qualche minuto fa, ora giallo ad Evra per aver steso Keita in progressione. Occhio a Biglia ora dai 20 metri…deviata dalla barriera, angolo!!

27: KEITA!! Coraggiosa la Lazio, palla vagante al limite e destro del giovane spagnolo, Buffon non ha grandi problemi…

25: PAROLO!! Punizione dalla lunga distanza, palla tesa, ma gestibile per Buffon…

23: Giallo ad Alex Sandro, intanto Asamoah esce per Evra.

20: Buon momento laziale, prima un sinistro centrale di Savic, parato bene da Buffon, poi un duetto tra Klose e Savic al limite, con la difesa che non permette la conclusione…

18: ANDERSON!! Parolo fa un cambio fascia per l’inserimento di Felipe Anderson che controlla magicamente e di tacco serve l’inserimento di Savic, chiuso da Barzagli al momento del tiro!

14: Sandro ferma Keita e riparte, Parolo lo stende e prende il giallo. Partita da 7 la sua…

12: Ecco qui la ripartenza! Dybala lanciato contro Gentiletti, questa volta è bravo il centrale laziale, costringendo il Picciriddu a calciare in equilibrio precario…palla larghissima!

11: Lazio tonica, sta ben interpretando il secondo tempo. La Juve tiene bene il campo, in contropiede non è ancora riuscita a far male..

4: ATTENZIONE!! Contatto in area tra Barzagli e Radu…tutto buono, ma andrebbe rivisto…

2: Sandro virgulto su Basta, cross in mezzo per Mandzukic che cerca il gioco di sponda, senza fortuna però! Bravo Alex Sandro..

1: Si parte!! Dentro Anderson e Keita, fuori Kishna e Candreva! palla ai bianco celesti!!

SECONDO TEMPO 

 

FINISCE QUI – Lazio convinta nella sua pressione, ma che sciupa tutto con una preoccupante fragilità difensiva. Juve concentrata, che sfrutta a pieno il lato debole dell’avversario. Dybala e Mandzukic si trovano perfettamente, Sturaro e Asamoah tonici. 

48: giallo a Radu, gomito su Lichtsteiner! Giallo giusto, non era una gomitata al volto!

  • Tre di recupero.

44: Scontro di gioco tra Savic e Chiellini, fasciatura per il numero 3 bianconero.

eva

37: giallo a Mauricio, fallo su Mandzukic…ammoniti entrambi i centrali…

36: pasticcio di Chiellini in fase di rilancio, pronto poi a recuperare..

31: MA CHE GOL HA FATTO DYBALA!!! UN FENOMENO!!! 2-0 JUVE!!! Asamoah intercetta palla, Mandzukic la gira a Dybala che la controlla, se la alza e dai 20 metri calcia col mancino…Marchetti non ci arriva, traiettoria a fil di palo, una perla!!

25: Pressa la Lazio, ammonito per proteste Mandzukic!! Punizione in area di Kishna e corner guadagnato…MAURICIO!!! Girata verso la porta, palla deviata in angolo!!! Continua il pressing celeste, Sturaro anticipa bene Radu in area! Pressione Lazio…

23: Steso Savic da Bonucci in fascia sinistra…punizione Lazio, probabile un cross in area..parte Biglia, palla liberata dalla difesa!! Resta in pressione la Lazio, ancora punizione sulla trequarti!

19: ASAMOAH!! Si trova bene con Sandro, il ghanese si inserisce in area e riceve, crossa, guadagnando un angolo!!

17: Solito traversone pericoloso di Candreva, saltano in due laziali, ma la difesa respinge bene…occhio a Savic in queste situazioni!

15: DYBALA!! Sinistro da fuori, palla alta!! Buona la giocata di Asamoah però nel servirlo..

15: Se ne va Dybala, giallo a Gentiletti! Incubo per lui stasera…

12: RADU!! Brivido lungo la schiena di Buffon, il rumeno ha deviato verso la porta un corner sul primo palo, non trovandola per un metro! Buona scelta di tempo…

10: Partenza positiva per la Juventus, nonostante i locali siano parsi tonici al pronti – via. Lazio disorganizzata dietro, momento di fragilità.

6: VANTAGGIO JUVE!!!! DYBALA, MA CON AUTORETE DI GENTILETTI!!! Subito vantaggio, incredibile!! Sandro da sinistra ha messo una palla strana sul primo palo, Dybala si è fatto trovare libero e ha calciato teso e a mezza altezza verso l’area…il difensore centrale celeste, non positivo quest’anno, ha fatto come da sponda in porta!

5: Candreva, è sua la prima conclusione della partita! Palla lenta e controllata da Buffon, non il suo consueto bolide dalla distanza..

3: Lazio a premere sul portatore di palla, diversi errori di misura in apertura da ambedue le parti…

1: Subito pressione di Kishna, Barzagli guadagna una punizione, anche se dopo una contesa di diversi secondi.

1: Si parte!!

– Biglia e Buffon a scambiarsi i gagliardetti, toccherà alla Lazio gestire il primo pallone…

– Eccole le squadre che sfilano in campo, clima sereno a Roma, ci si aspetta una gara dai ritmi controllati, di attesa.

– Cinque minuti all’inizio dell’incontro, ricordiamo la novità: Asamoah titolare da interno di centrocampo, provvidenziale vista la catena di infortuni in quella zona di campo.

ULTIME NOTIZIE