Verso Lazio-Juve - Allenamento terminato. Emergenza a centrocampo: Khedira e Lemina in dubbio

Verso Lazio-Juve – Allenamento terminato. Emergenza a centrocampo: Khedira e Lemina in dubbio


15.20, ALLENAMENTO ATLETICO E TECNICO – Da Juventus.com, il resoconto dell’allenamento odierno: “24 ore di riposo e poi di nuovo in campo, per concentrarsi sulla una nuova sfida: la Juve si è ritrovata questa mattina a Vinovo, dopo il lunedì libero concesso da Allegri al termine della vittoriosa gara di Palermo, e ha subito iniziato la marcia di avvicinamento al match contro la Lazio, in programma venerdì 4 dicembre a Roma. Un lavoro atletico e una serie di esercizi di tecnica hanno aperto la seduta, la cui seconda parte è stata dedicata a preparare tatticamente la partita dell’Olimpico. Una preparazione che proseguirà domani, con un’altra seduta mattutina”. 

13.30, ALLENAMENTO TERMINATO – La Juventus ha terminato la seduta d’allenamento mattutina. La squadra di Allegri ha iniziato la preparazione in vista della sfida di venerdì contro la Lazio. Ancora dubbi sulla formazione e sui recuperi: Khedira e Lemina in dubbio, con Padoin pronto a sostituirli.

10.30, SI TORNA IN CAMPO – Dopo la bella vittoria di Palermo, Massimiliano Allegri ha deciso di lasciare il lunedì libero alla squadra. Oggi però si torna a lavoro, per iniziare a preparare la delicata sfida di venerdì contro la Lazio.

DUBBI A CENTROCAMPO – Pogba squalificato, salterà la trasferta di Roma. E’ in dubbio anche la presenza di Khedira contro i biancocelesti. Il tedesco si era infortunato alla vigilia della gara di Champions contro il City. Le condizioni di Lemina, non convocato per la gara contro il Palermo a causa di un’infiammazione al tendine rotuleo, dovranno essere valutate nei prossimi giorni. In caso di forfait di entrambi i calciatori, il mister, a centrocampo, avrà gli uomini contati: Marchisio, Sturaro e Padoin. Asamoah tornerà oggi ad allenarsi con i compagni, ma difficilmente verrà schierato nella formazione degli undici titolari.

eva

TANTI ATTACCANTI – In attacco Allegri, avrà l’imbarazzo della scelta: Mandzukic segna sempre, Dybala è l’uomo in più, Morata ha voglia di riscatto e Zaza scalpita per una maglia da titolare.

Orlando Aita (@OrlandoAita)

ULTIME NOTIZIE