Radar Juve: in gol Coman, Diagne e Thiam

Radar Juve: in gol Coman, Diagne e Thiam


Questa settimana sono tre i gol dei giocatori della Juventus in prestito in altre squadre, e portano la firma di Kingsley Coman, Mbaye Diagne e Mame Thiam. Vediamo come si sono comportati nel dettaglio:

Nicola Leali (Frosinone): Prestazione sufficiente per il giovane portiere del Frosinone nella vittoria casalinga dei ciociari contro il Verona per 3-2. Poteva fare di più in occasione dei gol degli ospiti, ma tutto sommato non demerita.

Marcel Buchel (Empoli): Prestazione anonima per il centrocampista di origini austriache nella vittoria casalinga dell’Empoli contro la Lazio per 1-0. Si limita al lavoro sporco, ma Biglia e Parolo gli nascondo la sfera nella seconda parte di gara.

Carlo Pinsoglio (Livorno): Prestazione con alti e bassi per il portiere del Livorno nella sconfitta casalinga degli amaranto contro il Novara per 1-0. Al quarto d’ora compie un’uscita horror, ma con una mossa felina recupera la palla e neutralizza. Al 43’ pasticcia con Luci in occasione del gol del Novara. Al 23’ della ripresa si riscatta con una super parata su Gonzalez lanciato da Galabinov.

Andrea Schiavone (Livorno): Prestazione insufficiente per l’ex capitano della Primavera della Juventus. Non fa la differenza.

Cristian Pasquato (Livorno): Migliore in campo tra le fila degli amaranto, non dà riferimento agli avversari. Nel primo tempo non riceve un vero pallone giocabile. Nella ripresa ci mette l’anima, senza però trovare il gol che avrebbe meritato.

Andrés Tello (Cagliari): Entra al 22’del match tra Brescia e Cagliari, vinto dai padroni di casa per 4-0, per sostituire l’infortunato Dessena, dopo il fallo killer di Coly. Non si sottrae alla lotta a centrocampo, ma non si vedono gli strappi e gli inserimenti che il colombiano ha nelle corde.

Hordur Magnusson (Cesena): Torna in campo dopo quello sciagurato Cesena-Cagliari dell’11 ottobre scorso, in cui segnò, ma fu disastroso. Nella vittoria contro il Pescara, invece, parte titubante poi cresce e nel finale è addirittura decisivo su Lapadula.

Stefano Padovan (Lanciano): Prestazione sufficiente per l’ex Primavera della Juventus nell’1-1 tra Entella e Lanciano. Utile alla manovra offensiva. Viene sostituito al 83’ da Ferrari.

Leonardo Spinazzola (Perugia): Prestazione davvero convincente per il terzino del Perugia nella vittoria degli umbri in casa dell’Avellino per 2-1. Efficace sia in fase di spinta che di contenimento. Sul finire del primo tempo, salva una conclusione a botta sicura di Trotta.

Fausto Rossi (Pro Vercelli): Entra all’82’ del match tra Salernitana e Pro Vercelli, vinto dai piemontesi per 2-1, al posto di Mustacchio. Riassaggia il terreno di gioco dopo un mese e mezzo dalla sua ultima apparizione, ma è troppo poco il tempo a sua disposizione per essere giudicato.

Pol Garcia Tena (Como): Prestazione sufficiente per il difensore spagnolo nell’1-1 tra Como e Bari. Con il nuovo modulo di Festa, deve occuparsi soprattutto della fase difensiva, in cui non sfigura chiudendo la strada a Rosina

Francesco Anacoura (Rimini): Prestazione più che sufficiente per il portiere del Rimini nello 0-0 tra Savona e Rimini. Mantiene la porta imbattuta.

Elvis Kabashi (Pontedera): Prestazione sufficiente per il centrocampista italo-albanese nell’1-1 tra Ancona e Rimini.

Luca Barlocco (Carrarese): Ottima prestazione per il terzino della Carrarese nella vittoria casalinga dei toscani contro la Pistoiese per 2-0. Spinge per tutte la partita sulla corsia sinistra e fa ammattire gli avversari.

Michel Cavion (Carrarese): Prestazione sufficiente. Garantisce equilibrio alla squadra e si mette in mostra con un paio di palle davvero pregevoli. Da un suo cross nasce l’azione del raddoppio.

Davide Cais (Carrarese): Entra all’85’ al posto di Infantino, ma la sua prova è ingiudicabile.

Matteo Gerbaudo (Carrarese): Entra all’80’ al posto di Gnahore, troppo poco per poter essere giudicato.

Carlo Ilari (Santarcangelo): Prestazione insufficiente per il centrocampista del Santarcangelo nella sconfitta contro la Spal per 2-0.

Francesco Margiotta (Santarcangelo): Entra al 77’ al posto di Palmieri, troppo poco per essere giudicato.

Kingsley Coman (Bayern Monaco): Prestazione più che sufficiente per il trequartista dei bavaresi nella vittoria casalinga contro l’Herta Berlino per 2-0. Chiude le marcature al 41’, tuffandosi su un pallone messo in area da Javi Martinez. E’ il suo terzo gol stagionale.

Mauricio Isla (Marsiglia): Prestazione sufficiente quella del cileno nel 3-3 fra Marsiglia e Monaco.

Mbaye Diagne (Ujpest): Ottima prestazione per l’attaccante senegalese nella vittoria dell’Ujpest in casa dell’Haladas. Serve l’assist a Litauski per il momentaneo 0-2, e fissa il risultato sul 0-3, battendo col destro l’estremo difensore avversario. E’ il suo ottavo gol stagionale.

Mame Thiam (Zulte Waregem): Ottima prestazione per l’attaccante senegalese nella sconfitta casalinga del Waregem contro lo Standard Liegi per 3-2. Pareggia momentaneamente i conti al 52’, trovandosi a tu per tu con l’estremo difensore avversario e battendolo col destro. E’ il suo sesto gol stagionale.

Gabriel Appelt (Leganés): Prestazione sufficiente per il centrocampista brasiliano nella vittoria casalinga del Leganés contro l’Athletic Bilbao B per 1-0.

Non hanno giocato: Federico Mattiello (Chievo), Luca Marrone (Carpi), Alberto Brignoli (Sampdoria), Cristian Bunino (Livorno), Vincenzo Fiorillo (Pescara), Eric Lanini (Lanciano), Stefano Beltrame (Pro Vercelli), Gregorio Luperini (Pro Vercelli), Lorenzo Rosseti (Cesena), Alberto Cerri (Cagliari), Eros Castelletto (Pordenone), Nazzareno Belfasti (FeralpiSalò), Vlad Marin (Rimini), Lorenzo Benucci (Prato), Nicolò Curti (Pontedera), Timothy Nocchi (Carrarese), Christian Tavanti (Carrarese), Matteo Liviero (Lecce), Laurentiu Branescu (Omonia Nicosia), Paolo De Ceglie (Marsiglia), Ouasim Bouy (Zwolle), Jorge Martinez (Juventud de Las Piedras), Nico Hidalgo (Granada), Marcelo Djalo (Girona), Vykintas Slivka (Den Bosch), Alberto Gallinetta (Cercle Bruges), Vajebah Sakor (Westerlo), Younes Bnou Marzouk (Westerlo), Zoran Josipovic (Lugano).

Alfredo Spedicato (@AlfredSped)

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl