Bomba carta nel Derby, tifoso bianconero rinviato a giudizio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La Procura di Torino ha ottenuto il giudizio immediato per Giorgio Saurgnani, il tifoso bianconero accusato di essere stato coinvolto nel lancio della bomba carta durante il Derby della Mole del 26 aprile scorso.

Il processo avrà luogo il 18 febbraio e a sostenere l’accusa è il pm Andrea Padalino. Confermata inoltre la messa alla prova per quattro tifosi processati a causa delle liti scoppiate nei pressi dello stadio prima della gara.